/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | venerdì 19 febbraio 2016, 17:00

Imperia: pedonalizzazione di via Cascione, lunedì in Comune i commercianti incontreranno il Sindaco Carlo Capacci

"Siamo grati all'amministrazione per la riunione di lunedì. - ha detto il direttore di Confcommercio Imperia Marco Gorlero - L'auspicio è che il progetto non impoverisca la vitalità della zona e che non creino disagio al commercio, e che le manifestazioni inserite vengano svolte regolarmente"

Le perplessità dei commercianti di via Cascione al progetto del Comune di Imperia, che prevede la pedonalizzazione della via, hanno portato i rappresentanti di Confcommercio a un incontro, avvenuto questa mattina con il Sindaco di Imperia Carlo Capacci.

Le parti si sono aggiornate a lunedì a mezzogiorno, quando verranno convocati a un tavolo tutti i commercianti interessati che potranno esprimere la propria posizione in merito.

"Siamo grati all'amministrazione per la riunione di lunedì. - ha detto il direttore di Confcommercio Imperia Marco Gorlero - L'auspicio è che il progetto non impoverisca la vitalità della zona e che non creino disagio al commercio, e che le manifestazioni inserite vengano svolte regolarmente".

L'amministrazione si era già confrontata in altre due occasioni con i negozianti di via Cascione che si erano resi protagonisti di una dura contestazione nei confronti del Sindaco e del dirigente ai lavori pubblici Alessandro Croce.

Per opporsi alla pedonalizzazione di via Cascione, alcuni commercianti hanno anche presentato un ricorso al Tar, ma il Sindaco sembra deciso a far partire i lavori quanto prima.

Per venire incontro ai titolari delle attività commerciali, nei giorni scorsi il Comune ha annunciato agevolazioni previste dal regolamento sui tributi. Scatteranno dunque l’esenzione per un anno della tassa per l’occupazione del suolo pubblico (TOSAP) e la riduzione del 50 percento sulla tassa rifiuti, per tutte le attività presenti nel perimetro del cantiere.

Intanto, si avvicina sempre più il Consiglio Comunale dell'1 marzo, quando il Capogruppo di Fratelli d'Italia, Alessandro Casano, presenterà una mozione con la quale chiederà all'amministrazione un passo indietro, proprio sulla pedonalizzazione della via.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore