/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | mercoledì 17 febbraio 2016, 15:24

Imperia: la Polizia Ferroviaria denuncia 45enne sorpreso su un treno mentre si palpeggiava le parti intime di fronte a due studentesse

Sino al sopraggiungere degli agenti della Polizia di Stato, inutile era stato il tentativo delle ragazze di sottrarsi alia fastidiosa visione, cambiando piu volte sedile. Il soggetto, infatti, le aveva seguite caparbiamente, continuando ad infastidirle.

Gli operatori della Polizia Ferroviaria di Imperia sono intervenuti su chiamata di due studentesse italiane, che avevano assistito ad una scena per niente edificante. Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Polfer sono saliti a bordo treno perchè era stato segnalato un uomo, italiano di 45 anni, che si palpeggiava le parti intime di fronte a due ragazze.

Lo stesso, incurante di trovarsi su un treno pieno di passeggeri, adocchiate le due viaggiatrici si abbassava i pantaloni compiendo ripetuti atti osceni. Sino al sopraggiungere degli agenti della Polizia di Stato, inutile era stato il tentativo delle ragazze di sottrarsi alia fastidiosa visione, cambiando piu volte sedile. Il soggetto, infatti, le aveva seguite caparbiamente, continuando ad infastidirle. L'intervento degli agenti, nel mettere fine a all'incresciosa scena, e costata al molestatore l'immediata denuncia alia Procura della Repubblica peril reato di atti osceni

C.S.

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore