/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | martedì 15 marzo 2016, 11:19

Imperia: il Sindaco Carlo Capacci ha incontrato gli abitanti di piazza Calvi. "Abbiamo detassato il suolo pubblico e reperito un contributo da 10mila euro"

Soddisfatti gli abitanti al termine del colloquio. "Abbiamo ricevuto risposte soddisfacenti". E intanto Capacci pensa a un contributo a favore della famiglia di Montegrazie colpita dalla frana del 2014

Il Sindaco di Imperia Carlo Capacci questa mattina ha incontrato nuovamente gli abitanti del condominio di piazza Calvi colpito dall'esplosione provocata dall'attentato incendiario alla sala scommesse Eurobet di via Del Collegio dello scorso 1 novembre.

Un colloquio durato circa mezz'ora al termine del quale i rappresentanti del condominio si sono detti soddisfatti. "Abbiamo ricevuto le risposte che volevamo - hanno spiegato a Sanremo News - soprattutto per quanto riguarda la tassazione del suolo pubblico".

"Abbiamo dovuto recintare la zona per garantire la sicurezza di chi transita, di fronte al pericolo costante del crollo dell'immobile. - ha poi dichiarato Capacci - Ovviamente la parte di suolo pubblico non è utilizzata al momento per fini commerciali, per cui ci è sembrato giusto detassarla per il periodo dei lavori".

Potrebbe passare ancora molto prima che gli abitanti possano rientrare nelle proprie abitazioni. Intanto il Comune ha reperito 10mila euro di fondi a sostegno del condominio. "Mi rendo conto che la cifra sia di modesta entità - ha ammesso Capacci - ma è quello che potevamo erogare. Inoltre, sto valutando di fornire un contributo, anche in questo caso molto modesto, di 3mila euro, a sostegno della famiglia di Montegrazie colpita dalla frana causata dall'alluvione del 2014". 

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore