/ CRONACA

Affari & Annunci

chef di cucina 58 enne buo carattere referenziatissimo offersi x ristorante hotel specialità` carne pesce pizze dolci tra san lorenzo e sanremo

casa 45 metri a poggio di sanremo. secondo e ultimo piano in ordine ammobiliata. portoncino blindato serramenti alluminio e cassetta di sicurezza in muratura. Vendo con urgenza...

Monaco 2 e 10 euro 2011, serie Bu 2009 Euroserie e non FDC o Proof originali vendesi; banconote estere n. 100 differenti vendesi euro 60+ spese.

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | giovedì 28 gennaio 2016, 11:55

Imperia: il caso degli stipendi dei lavoratori Tradeco davanti al Giudice, in Tribunale anche il Sindaco Carlo Capacci

Proprio ieri alcuni lavoratori ancora in attesa di quanto dovuto hanno scritto al nostro giornale dichiarando di vantare crediti tra i 3mila e i 5mila euro

Il caso degli stipendi degli ex lavoratori Tradeco in Tribunale questa mattina, davanti al Giudice del Lavoro Roberto De Martino, che ha sentito le parti rinviando l'udienza al prossimo 28 aprile.

Presenti il Sindaco di Imperia Carlo Capacci, accompagnato dall'Assessore Fabrizio Risso, dal Dirigente Alessandro Croce e dal legale Eutimio Monaco. Proprio attorno alla figura dell'avvocato del Comune ruota la vicenda. Secondo quanto stabilito dal Giudice per le esecuzioni Andrea Saccone, infatti, il Comune avrebbe liquidato la sua parcella anziché pagare il dovuto ai lavoratori (residui di stipendi, tfr, tredicesime), assistiti dallo studio legale Sciortino, che ha presentato i decreti ingiuntivi tramite i sindacati.

"Si è trattato di una semplice udienza interlocutoria", si è limitato a commentare Capacci all'uscita dal palazzo di giustizia. Proprio ieri alcuni lavoratori ancora in attesa di quanto dovuto hanno scritto al nostro giornale dichiarando di vantare crediti tra i 3mila e i 5mila euro.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore