/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | martedì 19 gennaio 2016, 12:58

Imperia: furto di anfore romane, archiviate le posizioni di tutti gli indagati tra cui Claudio Scajola e Giuseppe Enrico

Il Gip del Tribunale di Imperia ha accolto infatti la richiesta di archiviazione avanzata dal Pubblico Ministero Alessandro Bogliolo per quanto riguarda tutti gli indagati tra cui figuravano anche l'ex Ministro Claudio Scajola, la cui posizione era tuttavia stata archiviata già in una prima fase, e il Dirigente Comunale a Imperia Giuseppe Enrico

Archiviate tutte le posizioni riguardanti il caso delle anfore romane ritrovate sui fondali attorno all'isola Gallinara di Albenga.

Il Gip del Tribunale di Imperia ha accolto infatti la richiesta di archiviazione avanzata dal Pubblico Ministero Alessandro Bogliolo per quanto riguarda tutti gli indagati tra cui figuravano anche l'ex Ministro Claudio Scajola, la cui posizione era tuttavia stata archiviata già in una prima fase, e il Dirigente Comunale a Imperia Giuseppe Enrico, la cui figura rientrava in un secondo filone dell'inchiesta poi archiviata. Sia in casa di Scajola che di Enrico, durante una perquisizione avvenuta nel 2013, erano state infatti rinvenute alcune anfore.

Dell'indagine in un primo tempo si erano occupati la Procura di Savona e i Carabinieri di Alassio che avevano iscritto nel registro degli indagati undici persone con l'accusa di furto in concorso di reperti archeologici.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore