/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

In area vista mare, fornita di tutti i servizi necessari ad una vita sociale; due livelli fuori terra ed un piano...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | martedì 22 marzo 2016, 18:10

Imperia: ferì gravemente Sergio Salvagno, domani il processo a William McInnes. Il legale: "Non sarà in aula"

L'armatore americano attualmente non si troverebbe nemmeno in Italia, ma negli Stati Uniti. Domani potrebbe arrivare la sentenza

Non sarà in aula, domani mattina, William McInnes al processo che lo vede imputato con l'accusa di lesioni colpose per aver colpito con un razzo di segnalazione, l'agronomo imperiese Sergio Salvagno, nel corso delle ultime Vele d'Epoca.

Lo rivela uno dei suoi legali, Tito Schivo, che difende lo statunitense insieme ad Andrea Artioli. Lo stesso Schivo aveva ipotizzato, nel corso della scorsa udienza del 9 dicembre, che McInnes sarebbe stato presente domani.

L'armatore americano attualmente non si troverebbe nemmeno in Italia, ma negli Stati Uniti. Domani potrebbe arrivare la sentenza.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore