/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. saranno disponibili a partire dal 70° giorno (intorno al 20...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | mercoledì 23 marzo 2016, 12:16

Imperia: ferì gravemente Sergio Salvagno alle Vele d'Epoca. Chiesta la condanna a due anni e un mese per William McInnes

La parte civile, assistita dall'avvocato Annamaria Cuzzocrea ha avanzato una richiesta di risarcimento per i familiari, presenti in aula questa mattina, di circa 1 milione di euro

E' di due anni e un mese - ridotta a un anno, sei mesi e venti giorni per effetto del ricorso al rito abbreviato, la richiesta di condanna per l'armatore americano William McInnes, accusato di lesioni colpose per aver lanciato un razzo di segnalazione che ha colpito al volto l'agronomo imperiese Sergio Salvagno nel corso delle Vele d'Epoca 2014.

Il Pubblico Ministero Marco Zocco e il VPO Monica Vercese, nel corso dell'udienza terminata pochi minuti fa hanno avanzato la richiesta di condanna per l'americano difeso dagli avvocati Tito Schivo e Andrea Artioli i quali hanno richiesto le attenuanti generiche, non contestando il lancio del razzo, ma la volontà di colpire qualcuno.

La parte civile, assistita dall'avvocato Annamaria Cuzzocrea ha avanzato una richiesta di risarcimento per i familiari, presenti in aula questa mattina, di circa 1 milione di euro.

La sentenza è attesa per il primo pomeriggio. 

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore