/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | martedì 01 marzo 2016, 15:11

Il tunnel del Colle di Tenda ha riaperto poco prima delle 15: rimossa la valanga dalla carreggiata

Sul posto sono anche intervenuti i Vigili del Fuoco, provenienti da Mentone che, dopo le opportune verifiche, hanno dato il via libera alla riapertura.

Come anticipato stamattina dal nostro giornale e grazie anche alla situazione meteo decisamente migliorata su tutta la provincia di Cuneo, il Colle di Tenda, chiuso causa neve per tutto lo scorso weekend e anche ieri per la caduta di una valanga sul lato francese, ha riaperto poco prima delle 15.

Sul posto sono anche intervenuti i Vigili del Fuoco, provenienti da Mentone che, dopo le opportune verifiche, hanno dato il via libera alla riapertura. Per quanto riguarda il Maddalena, chiuso da Argentera al Confine di Stato, lo stop era già previsto, con il il divieto di accesso assoluto (pedonale e a tutte le categorie di veicoli), da Argentera capoluogo a confine di Stato, in entrambe le direzioni, e di interdizione all'accesso alle aree adiacenti. 

Restano chiuse al transito la SP 336 (San Lorenzo di Valdieri – Desertetto) e la SP 22, nel tronco Bivio di Peradritta – Sant’Anna di Valdieri. Possono passare solo i mezzi di soccorso, di polizia e sgombero neve. Liberata, invece, la strada per il Preit a Canosio, in valle Maira.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore