/ CRONACA

Affari & Annunci

casa 45 metri a poggio di sanremo. secondo e ultimo piano in ordine ammobiliata. portoncino blindato serramenti alluminio e cassetta di sicurezza in muratura. Vendo con urgenza...

Monaco 2 e 10 euro 2011, serie Bu 2009 Euroserie e non FDC o Proof originali vendesi; banconote estere n. 100 differenti vendesi euro 60+ spese.

Bussana vendesi appartamento arredato mq 45 + terrazzino sito al secondo piano no condominio disponibile subito zona silenziosa, inintermediari, classe energetica G.

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | martedì 16 febbraio 2016, 17:18

Il Comandante imperiese dei Carabinieri Luciano Zarbano a Nizza alla caserma 'Nau' della Gendarmerie francaise

Presenti alla cerimonia le Autorità provinciali di Nizza, alla cui presenza è stata data lettura di un messaggio del Ministro degli Interni d’oltralpe.

Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Imperia, Colonnello Luciano Zarbano, si è recato questa mattina a Nizza, presso la Caserma ‘Nau’ della Gendarmeria Nazionale francese, per partecipare alla cerimonia solenne di commemorazione di tutti i caduti d’Arma e delle vittime del dovere della forza di polizia a statuto militare transalpina.

Il Colonnello Zarbano è stato invitato ed accolto personalmente dal Comandante Provinciale della Gendarmeria di Nizza, Colonnello Gregory Vinot, che ha vivamente gradito la partecipazione della nostra Benemerita in suolo francese, per ricordare tutti i Gendarmi caduti nell’adempimento del dovere. Come è noto, il motto della Gendarmeria è ‘per la patria’, ‘per l’onore’ e ‘per il diritto’, principi questi che da sempre hanno accomunato i Carabinieri e i Gendarmi, elevandoli a paladini della Giustizia e dei cittadini. Un rapporto di fratellanza culminato nella odierna celebrazione, dove il Comandante Provinciale ha avuto l’onore di rappresentare tutti gli italiani e l’Arma dei Carabinieri alla solenne commemorazione, mostrando tutta la nostra vicinanza in un momento storico così difficile sia per la Francia che per tutta l’Europa.

Presenti alla cerimonia le Autorità provinciali di Nizza, alla cui presenza è stata data lettura di un messaggio del Ministro degli Interni d’oltralpe.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore