/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 07 marzo 2016, 13:43

Il bilancio settimanale della Polizia di Stato sui servizi di contrasto all’immigrazione irregolare

Allontanati dal territorio nazionale tre cittadini extracomunitari e un croato

Su impulso del Questore della Provincia di Imperia, continua incessante l’azione di contrasto al crimine diffuso e all’immigrazione clandestina su tutto il territorio provinciale.

Nell’ultima settimana 3 cittadini extracomunitari sono stati muniti di ordine di allontanamento del Questore di Imperia e 1 comunitario è stato sottoposto a provvedimento di allontanamento ai sensi dell’art. 20 D. Lg.vo 30/2007. I decreti di espulsione con ordine di allontanamento sono stati presi a carico di:
-  K.A.M. egiziano di quarantuno anni, resosi responsabile negli ultimi anni di svariati reati: fabbricazione e possesso di documenti falsi, tentata truffa, appropriazione indebita, ingiuria, minaccia e disturbo alle persone;
- K.M., bengalese quarantaseienne, responsabile per inosservanza delle norme sugli stranieri;
- N.M., tunisino di quarantaquattro anni, pluripregiudicato per inosservanza delle norme sugli stranieri, furto, oltraggio e porto abusivo di armi.
- Il cittadino comunitario è un croato di sessantatre anni con precedenti penali per appropriazione indebita, guida senza patente, guida in stato di ebbrezza, evasione, rissa e inosservanza delle norme sugli stranieri.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore