/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

CRONACA | venerdì 29 gennaio 2016, 12:58

Chiusanico: torna in carcere Paola Ghersi. Fu condannata per una rapina ai danni della zia

Su di lei pende una condanna per calunnia che si somma a quella rimediata nel 2012 per essere stata la mandante di una rapina ai danni della zia e del pestaggio ai danni del figlio dell'anziana donna

Torna in carcere Paola Ghersi, 49 anni di Chiusanico. Su di lei pende una condanna per calunnia che si somma a quella rimediata nel 2012 per essere stata la mandante di una rapina ai danni della zia e del pestaggio ai danni del figlio dell'anziana donna.

Paola Ghersi, nota per essere la "gattara" del paesino della valle Impero, dopo la detenzione al carcere di Pontedecimo per la rapina, era stata scarcerata in quanto non erano stati ravvisati elementi di recidiva, ma la nuova condanna per la calunnia ha fatto scattare nuovamente l'obbligo di misura cautelare.

L'avvocato della donna, Daniela Abbo, farà istanza di scarcerazione, chiedendo la detenzione ai domiciliari, facendo valere la semi infermità mentale. Attualmente Paola Ghersi si trova ricoverata all'ospedale di Imperia a seguito di un malore.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore