/ CINEMA

Che tempo fa

Cerca nel web

CINEMA | giovedì 10 marzo 2016, 08:15

CINEMA: orari, trame e stellette dei film in programmazione oggi, giovedì 10 marzo

La programmazione nelle sale della provincia di Imperia. In locandina e nelle immagini il film al cinema Centrale di Sanremo, alla Sala 2 del cinema Imperia di Oneglia, alla Sala 2 dello Zeni di Bordighera e al Teatro Comunale di Sanremo

                                            SANREMO

Ariston (tel. 0184 506060)
- ATTACCO AL POTERE 2 - ore 16.00 – 18.00 – 20.00 – 22.00 – di Babak Najafi - con Gerard Butler, Aaron Eckhart, Morgan Freeman, Alon Aboutboul, Angela Bassett – Azione - "Londra. Il Primo Ministro inglese muore in circostanze misteriose e il suo funerale è un evento al quale tutti i leader del mondo occidentale non possono mancare. Ma quella che dovrebbe essere la situazione più protetta del Pianeta, si rivelerà un complotto letale per uccidere i capi di Stato più potenti della Terra, distruggere i luoghi simbolo della capitale inglese e dare una terribile visione di quello che sarà il futuro. Solo tre persone hanno la possibilità di fermare tutto questo: il Presidente degli Stati Uniti, il suo formidabile capo dei servizi segreti Lynne Jacobs e Mike Banning, un agente inglese dell'MI-6 che giustamente non si fida di nessuno…”
Voto della critica: ***

Ariston Ritz (tel. 0184 506060)
Tripla Programmazione
- THE DANISH GIRL - ore 16.00 – di Tom Hooper - con Eddie Redmayne, Amber Heard, Alicia Vikander, Matthias Schoenaerts, Adrian Schiller – Biografico/Drammatico - "Ispirato alla vera storia del pittore danese Einar Wegener e di sua moglie Gerda, di origine californiana e anche lei pittrice. In un freddo pomeriggio, mentre entrambi stanno dipingendo nel loro studio, Gerda chiede al marito di fare da modello indossando calze e scarpe da donna. ‘Certo’, risponde lui. ‘Qualsiasi cosa’. Ha inizio così una delle storie d'amore più appassionanti e insolite del XX secolo, che vedrà Wegener cambiare sesso e diventare ‘Lili Elbe’…”
Voto della critica: ***
- IL CASO SPOTLIGHT - ore - 19.15 - 21.30 – di Thomas McCarthy - con Mark Ruffalo, Michael Keaton, Rachel McAdams, Liev Schreiber, John Slattery – Thriller - "Basato su fatti realmente accaduti è la storia del team di reporter del ‘Boston Globe’, noti con il nome di ‘Spotlight’, che ha portato alla luce un'inquietante verità: la complicità della Chiesa locale negli abusi sui minori. Da questa inchiesta è nato un caso di portata mondiale. Nell'estate del 2001, il giornalista Marty Baron arriva da Miami per prendere incarico come direttore del quotidiano ‘Globe’ e per prima cosa incarica il team Spotlight di indagare sul caso di un sacerdote locale, accusato di aver abusato sessualmente di decine di giovani parrocchiani nel corso di 30 anni. Consapevoli che perseguire la Chiesa cattolica di Boston provocherà serie conseguenze, il caporedattore di ‘Spotlight’ Walter ‘Robby’ Robinson, i giornalisti Sacha Pfeiffer e Michael Rezendes, e il ricercatore Matt Carroll iniziano a scavare profondamente nel caso attraverso colloqui con l'avvocato delle vittime, Mitchell Garabedian, interviste ad adulti che sono stati molestati da bambini e perseguendo il rilascio dei casellari giudiziari sigillati. Ben presto per il gruppo diventa evidente quanto la protezione sistematica dei sacerdoti implicati da parte della Chiesa sia molto più ampia di quanto avessero mai immaginato. Nonostante la ferma resistenza dei funzionari religiosi, tra cui il Cardinale Law di Boston, nel gennaio 2002 il ‘Globe’ decide di pubblicare l'inchiesta, aprendo la strada per ulteriori rivelazioni, anche a livello internazionale…”
Voto della critica: ****

Ariston Roof - Sala 1
 (tel. 0184 506060)
- AVE, CESARE! - ore 16.00 – 18.00 – 20.00 – 22.00 – di Ethan Coen, Joel Coen - con Josh Brolin, George Clooney, Alden Ehrenreich, Ralph Fiennes, Scarlett Johansson – Commedia - "Il lavoro di Eddie Mannix come ‘fixer’ dello studio inizia ancor prima dell'alba, quando deve arrivare prima della polizia per scongiurare l'arresto di una delle stelle della Capitol Pictures fermata per comportamenti poco ortodossi. Un lavoro mai noioso e senza orari. Ogni film prodotto dallo studio porta grane e Mannix ha il gravoso compito di trovare una soluzione per tutto. È l'uomo capace di far ottenere al prossimo film ispirato alle pagine delle Bibbia la benedizione delle autorità religiose, come la persona giusta per convincere e trattenere lo scontento regista Laurence Laurentz che vuole sbarazzarsi della star del western Hobie Doyle per il suo prossimo sofisticato lavoro prodotto dalla Capitol. Mentre corre dall'emergenza di un divo al dramma di un altro, Mannix deve fare i conti con i problemi personali della sensazionale DeeAnna Moran o trovare una spiegazione plausibile sugli ultimi sospetti comportamenti della superstar Burt Gurney. Come se le paturnie di questi enormi ego non fossero abbastanza per iniziare la giornata, Mannix deve confrontarsi con la più difficile crisi della sua carriera: uno degli attori più amati al botteghino, Baird Whitlock, è stato rapito proprio nel bel mezzo della produzione del peplum, ‘Ave, Cesare! - Hail, Caesar!’, e un misterioso gruppo che si fa chiamare ‘Il Futuro’ ha rivendicato il rapimento: o lo studio è pronto a sborsare oltre 100.000 dollari o possono scordarsi la loro gallina dalle uova d'oro. Passando da un problema all'altro, Mannix deve necessariamente evitare ogni possibile fuga di notizie, soprattutto per scongiurare la presenza dei nomi delle star dello studio sulle colonne di gossip scritte da due ostili sorelle, Thora e Thessaly Thacker. In realtà, si tratta solo dei nomi che non provengono dalle storie inventate che ogni tanto lascia uscire per una facile promozione con le lettrici delle due giornaliste. Per quest'uomo si tratta solo della solita giornata di lavoro…”
Voto della critica: ****

Ariston Roof - Sala 2 
(tel. 0184 506060)
Doppia Programmazione
- ZOOTROPOLIS - ore 15.30 - 17.30 – di Byron Howard, Rich Moore, Jared Bush - con le vosi di Massimo Lopez, Paolo Ruffini, Nicola Savino, Frank Matano, Diego Abatantuono – Animazione - "Zootropolis è una metropoli moderna che accoglie animali di ogni tipo ed è composta da vari quartieri differenti, come l'elegante Sahara Square e la gelida Tundratown. In questa città gli animali vivono serenamente, tutti insieme, a prescindere dalla razza a cui appartengono. Ed è qui che arriva la simpatica e gentile coniglietta Judy Hopps, agente chiamata a lavorare all'interno di un corpo di polizia dominato da animali grandi e grossi. Per lei l'inserimento nella squadra si rivelerà tutt'altro che facile, ma decisa a dimostrare il suo valore, Judy accetterà di lavorare insieme a Nick Wilde, volpe loquace e truffaldina, per risolvere un caso misterioso…”
Voto della critica: ***
- ROOM - ore 20.00 - 22.15 – di Lenny Abrahamson - con Brie Larson, Megan Park, William H. Macy, Jacob Tremblay, Joan Allen – Drammatico - "Ma' vive per il suo bambino di soli 5 anni. Gioca con lui, gli racconta storie, cerca tutti i modi per farlo divertire. Nonostante ciò, è difficile nascondere che vivono in una ‘stanza’ di 9 metri quadrati e senza finestre, solo un lucernario da cui vedere una porzione di cielo. Jack è un bimbo curioso e Ma' è consapevole che il figlio ha raggiunto l'età giusta per aiutarla a mettere in atto il suo piano di fuga per raggiungere insieme il mondo fuori…”
Voto della critica: ****

Ariston Roof - Sala 3 
(tel. 0184 506060)
- THE DIVERGENT SERIES: ALLEGIANT - ore 15.30 – 17.40 – 20.00 – 22.15 - di Robert Schwentke - con Shailene Woodley, Theo James, Jeff Daniels, Miles Teller, Ansel Elgort - Fantascienza - "Mentre Chicago è sull'orlo di una guerra civile a tutto campo, Tris, insieme a Quattro, Christina, Peter, Tori e Caleb iniziano una fuga straziante dalla città murata, inseguiti dalle guardie armate fedeli al leader auto-elettosi Evelyn. Per la prima volta nella loro vita fuori da Chicago, i cinque si ritrovano inseguiti da Edgar in un deserto tossico conosciuto come il Fringe, prima di essere salvati e scortati nel complesso ipertecnologico del Dipartimento di Sanità Genetica. Una volta lì, il capo del Dipartimento David riconosce in Tris un essere geneticamente ‘puro’ e la arruola per sostenere la sua causa misteriosa. Mentre Tris riceve un trattamento speciale, compreso l'accesso alle ‘schede di memoria’ che le permettono di rivivere la propria storia familiare, Quattro si unisce ai soldati del Dipartimento nella missione, presumibilmente umanitaria, di prelevare i bambini da un accampamento del Fringe. Quando scopre che David ha intenzione di utilizzare le sorprendenti tecnologie del Dipartimento per fini disumani, Tris dirotta il suo aereo privato e torna con la sua squadra a Chicago. Di fronte a un tradimento scioccante, devono cercare di fermare Evelyn prima che rilasci un gas che cancella la memoria su tutta la popolazione della città, tra cui il gruppo di forze ribelli Allegiant, guidato da Johanna…”
Voto della critica: ***

Ariston Roof - Sala 4 (tel. 0184 506060)
- PERFETTI SCONOSCIUTI - ore 16.00 – 18.00 – 20.00 – 22.00 – di Paolo Genovese - con Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Marco Giallini, Edoardo Leo, Valerio Mastandrea – Commedia - "Ognuno di noi ha tre vite: una pubblica, una privata e una segreta. Un tempo quella segreta era ben protetta nell'archivio della nostra memoria, oggi nelle nostre sim. Cosa succederebbe se quella minuscola schedina si mettesse a parlare? Quattro coppie di amici si confronteranno su temi come amicizia, amore e tradimento per poi scoprire di essere dei ‘perfetti sconosciuti’…”
Voto della critica: ***

Centrale (tel. 0184 597822)
- FOREVER YOUNG - ore 16.00 – 18.00 – 20.00 – 22.00 – di Fausto Brizzi - con Fabrizio Bentivoglio, Sabrina Ferilli, Teo Teocoli, Stefano Fresi, Pasquale Petrolo – Commedia - "Oggi nessuno insegue più un sogno, un ideale o banalmente il denaro, tutti sono alla ricerca della giovinezza perduta. Se sei giovane sei ‘in’, se sei vecchio sei ‘out’. Questa è la storia di un gruppo di amici ‘Forever Young’, ambientata nell'Italia di oggi. L'avvocato Franco è un adrenalinico settantenne, appassionato praticante di sport e di maratona in particolare. La sua vita cambia quando scopre che sta per diventare nonno grazie a sua figlia Marta e a suo genero Lorenzo e che il suo fisico non è poi così indistruttibile. Angela, un'estetista di 49 anni, ha una storia d'amore con Luca, 20 anni, osteggiata dalla madre di lui, Sonia, sua amica. Diego, DJ radiofonico di mezz'età, deve fare i conti con gli anni che passano e con un nuovo, giovanissimo e agguerrito, rivale. Giorgio ha 50 anni e una giovanissima compagna, ma la tradisce con una coetanea di 50. Chi sceglierà quando si troverà messo alle strette?…”
Voto della critica: ***

Tabarin (tel. 0184 597822)
- LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT - ore 15.30 - 17.40 - 20.00 - 22.00 – di Gabriele Mainetti - con Claudio Santamaria, Luca Marinelli, Ilenia Pastorelli, Stefano Ambrogi, Maurizio Tesei – Commedia/Fantascienza - "Enzo Ceccotti entra in contatto con una sostanza radioattiva. A causa di un incidente scopre di avere un forza sovraumana. Ombroso, introverso e chiuso in se stesso, Enzo accoglie il dono dei nuovi poteri come una benedizione per la sua carriera di delinquente. Tutto cambia quando incontra Alessia, convinta che lui sia l'eroe del famoso cartone animato giapponese Jeeg Robot d'acciaio…”
Voto della critica: ****

                                             IMPERIA

Centrale (tel. 0183 63871)
- AVE, CESARE! - ore 21.00 – di Ethan Coen, Joel Coen - con Josh Brolin, George Clooney, Alden Ehrenreich, Ralph Fiennes, Scarlett Johansson – Commedia - "Il lavoro di Eddie Mannix come ‘fixer’ dello studio inizia ancor prima dell'alba, quando deve arrivare prima della polizia per scongiurare l'arresto di una delle stelle della Capitol Pictures fermata per comportamenti poco ortodossi. Un lavoro mai noioso e senza orari. Ogni film prodotto dallo studio porta grane e Mannix ha il gravoso compito di trovare una soluzione per tutto. È l'uomo capace di far ottenere al prossimo film ispirato alle pagine delle Bibbia la benedizione delle autorità religiose, come la persona giusta per convincere e trattenere lo scontento regista Laurence Laurentz che vuole sbarazzarsi della star del western Hobie Doyle per il suo prossimo sofisticato lavoro prodotto dalla Capitol. Mentre corre dall'emergenza di un divo al dramma di un altro, Mannix deve fare i conti con i problemi personali della sensazionale DeeAnna Moran o trovare una spiegazione plausibile sugli ultimi sospetti comportamenti della superstar Burt Gurney. Come se le paturnie di questi enormi ego non fossero abbastanza per iniziare la giornata, Mannix deve confrontarsi con la più difficile crisi della sua carriera: uno degli attori più amati al botteghino, Baird Whitlock, è stato rapito proprio nel bel mezzo della produzione del peplum, ‘Ave, Cesare! - Hail, Caesar!’, e un misterioso gruppo che si fa chiamare ‘Il Futuro’ ha rivendicato il rapimento: o lo studio è pronto a sborsare oltre 100.000 dollari o possono scordarsi la loro gallina dalle uova d'oro. Passando da un problema all'altro, Mannix deve necessariamente evitare ogni possibile fuga di notizie, soprattutto per scongiurare la presenza dei nomi delle star dello studio sulle colonne di gossip scritte da due ostili sorelle, Thora e Thessaly Thacker. In realtà, si tratta solo dei nomi che non provengono dalle storie inventate che ogni tanto lascia uscire per una facile promozione con le lettrici delle due giornaliste. Per quest'uomo si tratta solo della solita giornata di lavoro…”
Voto della critica: ****

Imperia - Sala 1 (tel. 0183 292745)
- ATTACCO AL POTERE 2 - ore 21.00 – di Babak Najafi - con Gerard Butler, Aaron Eckhart, Morgan Freeman, Alon Aboutboul, Angela Bassett – Azione - "Londra. Il Primo Ministro inglese muore in circostanze misteriose e il suo funerale è un evento al quale tutti i leader del mondo occidentale non possono mancare. Ma quella che dovrebbe essere la situazione più protetta del Pianeta, si rivelerà un complotto letale per uccidere i capi di Stato più potenti della Terra, distruggere i luoghi simbolo della capitale inglese e dare una terribile visione di quello che sarà il futuro. Solo tre persone hanno la possibilità di fermare tutto questo: il Presidente degli Stati Uniti, il suo formidabile capo dei servizi segreti Lynne Jacobs e Mike Banning, un agente inglese dell'MI-6 che giustamente non si fida di nessuno…”
Voto della critica: ***

Imperia
 - Sala 2 (tel. 0183 292745)
- FOREVER YOUNG - ore 20.45 – di Fausto Brizzi - con Fabrizio Bentivoglio, Sabrina Ferilli, Teo Teocoli, Stefano Fresi, Pasquale Petrolo – Commedia - "Oggi nessuno insegue più un sogno, un ideale o banalmente il denaro, tutti sono alla ricerca della giovinezza perduta. Se sei giovane sei ‘in’, se sei vecchio sei ‘out’. Questa è la storia di un gruppo di amici ‘Forever Young’, ambientata nell'Italia di oggi. L'avvocato Franco è un adrenalinico settantenne, appassionato praticante di sport e di maratona in particolare. La sua vita cambia quando scopre che sta per diventare nonno grazie a sua figlia Marta e a suo genero Lorenzo e che il suo fisico non è poi così indistruttibile. Angela, un'estetista di 49 anni, ha una storia d'amore con Luca, 20 anni, osteggiata dalla madre di lui, Sonia, sua amica. Diego, DJ radiofonico di mezz'età, deve fare i conti con gli anni che passano e con un nuovo, giovanissimo e agguerrito, rivale. Giorgio ha 50 anni e una giovanissima compagna, ma la tradisce con una coetanea di 50. Chi sceglierà quando si troverà messo alle strette?…”
Voto della critica: ***

                                        DIANO MARINA

Politeama Dianese (tel. 0183 495930)
- IL CASO SPOTLIGHT - ore - 21.00 – di Thomas McCarthy - con Mark Ruffalo, Michael Keaton, Rachel McAdams, Liev Schreiber, John Slattery – Thriller - "Basato su fatti realmente accaduti è la storia del team di reporter del ‘Boston Globe’, noti con il nome di ‘Spotlight’, che ha portato alla luce un'inquietante verità: la complicità della Chiesa locale negli abusi sui minori. Da questa inchiesta è nato un caso di portata mondiale. Nell'estate del 2001, il giornalista Marty Baron arriva da Miami per prendere incarico come direttore del quotidiano ‘Globe’ e per prima cosa incarica il team Spotlight di indagare sul caso di un sacerdote locale, accusato di aver abusato sessualmente di decine di giovani parrocchiani nel corso di 30 anni. Consapevoli che perseguire la Chiesa cattolica di Boston provocherà serie conseguenze, il caporedattore di ‘Spotlight’ Walter ‘Robby’ Robinson, i giornalisti Sacha Pfeiffer e Michael Rezendes, e il ricercatore Matt Carroll iniziano a scavare profondamente nel caso attraverso colloqui con l'avvocato delle vittime, Mitchell Garabedian, interviste ad adulti che sono stati molestati da bambini e perseguendo il rilascio dei casellari giudiziari sigillati. Ben presto per il gruppo diventa evidente quanto la protezione sistematica dei sacerdoti implicati da parte della Chiesa sia molto più ampia di quanto avessero mai immaginato. Nonostante la ferma resistenza dei funzionari religiosi, tra cui il Cardinale Law di Boston, nel gennaio 2002 il ‘Globe’ decide di pubblicare l'inchiesta, aprendo la strada per ulteriori rivelazioni, anche a livello internazionale…”
Voto della critica: ****

                                          BORDIGHERA

Olimpia (tel. 0184 261955)
- CAROL - ore 16.00 - 18.30 - 21.00 – di Todd Haynes - con Cate Blanchett, Rooney Mara, Kyle Chandler, Jake Lacy, Sarah Paulson - Drammatico - "New York, anni Cinquanta. Carol Aird è una donna elegante, sofisticata e benestante, in trattativa con il marito per il divorzio e l'affidamento della figlia. Therese Belivet, invece, si sta affacciando nell'età adulta, indecisa sul percorso da intraprendere nella vita. Le due donne si incontrano per caso in un grande magazzino di Manhattan e da quel momento nasce un'amicizia molto speciale. Mentre le pratiche per il divorzio di Carol vanno avanti, lei e Therese partono per una viaggio nel cuore degli Stati Uniti. La magica atmosfera della vacanza farà nascere tra le due una intensa storia amorosa che porterà Carol a rischiare tutto quello che ha di più caro per combattere contro le convenzioni sociali che condannano il loro amore proibito…”
Voto della critica: ****

Multisala Zeni - Sala 1 (tel. 0184 260699)
- ROOM - ore 21.00 – di Lenny Abrahamson - con Brie Larson, Megan Park, William H. Macy, Jacob Tremblay, Joan Allen – Drammatico - "Ma' vive per il suo bambino di soli 5 anni. Gioca con lui, gli racconta storie, cerca tutti i modi per farlo divertire. Nonostante ciò, è difficile nascondere che vivono in una ‘stanza’ di 9 metri quadrati e senza finestre, solo un lucernario da cui vedere una porzione di cielo. Jack è un bimbo curioso e Ma' è consapevole che il figlio ha raggiunto l'età giusta per aiutarla a mettere in atto il suo piano di fuga per raggiungere insieme il mondo fuori…”
Voto della critica: ****

Multisala Zeni - Sala 2 (tel. 0184 260699)
- FOREVER YOUNG - ore 21.00 – di Fausto Brizzi - con Fabrizio Bentivoglio, Sabrina Ferilli, Teo Teocoli, Stefano Fresi, Pasquale Petrolo – Commedia - "Oggi nessuno insegue più un sogno, un ideale o banalmente il denaro, tutti sono alla ricerca della giovinezza perduta. Se sei giovane sei ‘in’, se sei vecchio sei ‘out’. Questa è la storia di un gruppo di amici ‘Forever Young’, ambientata nell'Italia di oggi. L'avvocato Franco è un adrenalinico settantenne, appassionato praticante di sport e di maratona in particolare. La sua vita cambia quando scopre che sta per diventare nonno grazie a sua figlia Marta e a suo genero Lorenzo e che il suo fisico non è poi così indistruttibile. Angela, un'estetista di 49 anni, ha una storia d'amore con Luca, 20 anni, osteggiata dalla madre di lui, Sonia, sua amica. Diego, DJ radiofonico di mezz'età, deve fare i conti con gli anni che passano e con un nuovo, giovanissimo e agguerrito, rivale. Giorgio ha 50 anni e una giovanissima compagna, ma la tradisce con una coetanea di 50. Chi sceglierà quando si troverà messo alle strette?…”
Voto della critica: ***

                                           VENTIMIGLIA

Teatro Comunale (tel. 0184 235263)
- FOREVER YOUNG - ore 17.00 - 19.15 - 21.30 – di Fausto Brizzi - con Fabrizio Bentivoglio, Sabrina Ferilli, Teo Teocoli, Stefano Fresi, Pasquale Petrolo – Commedia - "Oggi nessuno insegue più un sogno, un ideale o banalmente il denaro, tutti sono alla ricerca della giovinezza perduta. Se sei giovane sei ‘in’, se sei vecchio sei ‘out’. Questa è la storia di un gruppo di amici ‘Forever Young’, ambientata nell'Italia di oggi. L'avvocato Franco è un adrenalinico settantenne, appassionato praticante di sport e di maratona in particolare. La sua vita cambia quando scopre che sta per diventare nonno grazie a sua figlia Marta e a suo genero Lorenzo e che il suo fisico non è poi così indistruttibile. Angela, un'estetista di 49 anni, ha una storia d'amore con Luca, 20 anni, osteggiata dalla madre di lui, Sonia, sua amica. Diego, DJ radiofonico di mezz'età, deve fare i conti con gli anni che passano e con un nuovo, giovanissimo e agguerrito, rivale. Giorgio ha 50 anni e una giovanissima compagna, ma la tradisce con una coetanea di 50. Chi sceglierà quando si troverà messo alle strette?…”
Voto della critica: ***

                                           DOLCEACQUA

Cinema Cristallo (tel. 0184 206 324)
- LA NOSTRA TERRA (proiezione + dibattito) - ore 21.00 – di Giulio Manfredonia – con Stefano Accorsi, Sergio Rubini, Maria Rosaria Russo, Iaia Forte, Nicola Rignanese, Massimo Cagnina, Giovanni Calcagno, Giovanni Esposito, Silvio Laviano, Michel Leroy, Bebo Storti, Paolo De Vita, Debora Caprioglio, Tommaso Ragno – Drammatico - "Nicola Sansone è proprietario di un podere sottratto negli anni Settanta ai Bonavita, che su questa terra hanno continuato a vivere come braccianti. Il giorno del suo arresto, Nicola si rivolge a Cosimo Bonavita, che con lui sui campi è cresciuto e dove fin da bambino lavora. Cosimo diventa così il fedele custode del podere che era della sua famiglia, e va avanti a coltivarlo abusivamente anche quando il terreno viene confiscato dalla Stato e assegnato a una cooperativa che però, per questioni burocratiche e sottili boicottaggi, non riesce ad avviare l'attività. Per questa ragione i soci scrivono a un'Associazione esperta di beni confiscati alle mafie. In loro aiuto viene mandato Filippo, un uomo che da anni fa l'antimafia lavorando in un ufficio, e quindi impreparato ad affrontare la questione ‘sul campo’. Numerosi sono gli ostacoli che Filippo incontra e le paure che deve superare, e spesso deve resistere all'impulso di mollare tutto: lo trattengono il senso del dovere, le strane dinamiche di questa cooperativa di insolite persone cui inizia ad affezionarsi, e anche Rossana, la bella e determinata ragazza che ha dato il via a tutta l'iniziativa. Non appena le cose iniziano ad andare quasi bene, al boss Nicola Sansone vengono concessi i domiciliari. La situazione degenera; seguono una serie di sabotaggi e di colpi di scena: riuscirà l'antimafia a trionfare?…”
Voto della critica: **

Legenda - Giudizi della critica film in da 1* stelletta (mediocre) a 5***** stellette (capolavoro)
Trame film tratte da www.cinematografo.it

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore