/ ATTUALITÀ

Affari & Annunci

casa 45 metri a poggio di sanremo. secondo e ultimo piano in ordine ammobiliata. portoncino blindato serramenti alluminio e cassetta di sicurezza in muratura. Vendo con urgenza...

Monaco 2 e 10 euro 2011, serie Bu 2009 Euroserie e non FDC o Proof originali vendesi; banconote estere n. 100 differenti vendesi euro 60+ spese.

Bussana vendesi appartamento arredato mq 45 + terrazzino sito al secondo piano no condominio disponibile subito zona silenziosa, inintermediari, classe energetica G.

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 10 febbraio 2016, 15:33

Ventimiglia: visita dei ragazzi della 2a C della 'Biancheri' questa mattina alla Polizia di Frontiera

La visita si è conclusa nell’ufficio del dr Santacroce che ha illustrato gli aspetti più salienti dell’attività di frontiera; al termine una proiezione video cui è seguito breve dibattito e piccola merenda offerta, unitamente a gadget, dal Dirigente.

Una ventina i ragazzi della classe 2a C dell’Istituto Comprensivo Biancheri di Ventimiglia, hanno visitato gli Uffici del Settore Polizia Frontiera diretto dal dr. Martino Santacroce. 

Accolti dal Dirigente e dai responsabili i vari uffici, è stata consegnata loro una “brochure” illustrativa sul Settore di Frontiera di Ventimiglia.  Gli ospiti  hanno potuto  visionare gli strumenti tecnologici che permettono il riconoscimento delle persone e dei documenti scoprendo il complesso lavoro per addivenire al riconoscimento di identità e  falsi.  Notevole  eccitazione  è stata  dimostrata  alla visione dell’armamento in dotazione; l’Assistente di Polizia, istruttore di tiro, ha dato alle armi  la giusta considerazione e spiegato che il loro utilizzo avviene in modo residuale. Anche in questo caso gli alunni hanno dimostrato grande curiosità  e partecipazione.

Infine entusiasmo ha suscitato il parco auto: i ragazzi sono stati fatti salire a scaglioni sui mezzi ed hanno potuto verificare personalmente l’uso delle radio e delle apparecchiature installate sugli stessi. Numerose le domande rivolte a conferma dell’interesse che da sempre suscita la Polizia.

La visita si è conclusa nell’ufficio del dr Santacroce che ha illustrato gli aspetti più salienti dell’attività di frontiera;  al termine una  proiezione video cui è seguito breve dibattito e  piccola merenda offerta, unitamente a gadget, dal Dirigente. Ringraziamenti da parte delle docenti Professoresse Pozzi e Caruso e dai ragazzi che, a malincuore, hanno dovuto far rientro a scuola.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore