/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 14 marzo 2016, 12:09

Ventimiglia: SiMuVe Tour, grande successo per l'iniziativa, il Comune la riproporrà in estate

L’Assessore al Turismo e alla Cultura Pio Guido Felici ha deciso di riproporre questa passeggiata in vista dell’estate per dare a conoscere le nostre bellezze in chiave turistica e permettere anche alla nostra cittadinanza di riscoprire le ricchezze della nostra città.

Dal lungomare della Marina San Giuseppe al cuore della Città Alta, una tappa al M.A.R (Museo Archeologico Rossi) per poi rientrare nelle mura del Centro Storico tramite Porta Nizza: questo il tour SiMuVe (Sistema Museale Ventimiglia) che sabato scorso ha portato una trentina di visitatori ad apprezzare i tanti luoghi di grande valore storico culturale della nostra città; dall’Oratorio dei Neri alla Cattedrale, dalla Chiesa di San Michele alle caratteristiche piazzette e i “carugi” tipici del Borgo Medievale e il Belvedere Funtanin.

La partecipazione al “SiMuVe Tour” è stata gratuita e ha previsto la visita guidata, anche questa gratuita, del Museo del Forte dell’Annunziata; l’Amministrazione di Ventimiglia desidera ringraziare chi ha permesso questa gradevole passeggiata, il dott. Sergio Pallanca che, da presidente del Comitato Centro Storico e profondo conoscitore di storia locale, si è offerto di accompagnare gli aderenti all’iniziativa per le bellezze del centro storico.

Visto il successo dell’iniziativa, proposta in via esplorativa come “esperimento”, l’Amministrazione Ioculano e in particolare l’Assessore al Turismo e alla Cultura Pio Guido Felici ha deciso di riproporre questa passeggiata in vista dell’estate per dare a conoscere le nostre bellezze in chiave turistica e permettere anche alla nostra cittadinanza di riscoprire le ricchezze della nostra città. 

Inoltre i partner della maratona Monaco Run – Riviera Classic, evento con il quale si era pensato inizialmente di legare questo tour, hanno apprezzato molto l’iniziativa, al punto da decidere di istituzionalizzarla per la prossima edizione e collaborare per una massiccia promozione turistica transfrontaliera.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore