/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Oneglia in palazzo d`epoca interessantissimo appartamento di grande metratura completamente ristrutturato....

monolocale ristrutturato nuovo piano terra senza balcone 3 posti letto 350 m dal mare comodo su tutti i servizi 399...

per computer w 2234 s LCD nuovissimo mai usato. 20"

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 17 marzo 2016, 18:35

Ventimiglia: sabato un incontro sulle “Opportunità di rilancio della professione medica”

In particolare si parlerà della normativa UE 24 2011 (un’opportunità sanitaria per i paesi EU) e del progetto sociale PIMOS (progetto italiano medici odontoiatri sociale), del quale il dr Filippo Fordellone, relatore tecnico principale del convegno, ne è il promotore a livello nazionale.

Enrico Ioculano

Sabato 19 marzo alle 10 si terrà un evento patrocinato dal Comune di Ventimiglia presso la Biblioteca Civica Aprosiana, dedicato alle “Opportunità di rilancio della professione medica”.  Obiettivo dell’incontro confrontarsi su politiche sanitarie europee, medicina transfrontaliera e odontoiatria sociale, elementi per una sanità di eccellenza. In particolare si parlerà della normativa UE 24 2011 (un’opportunità sanitaria per i paesi EU) e del progetto sociale PIMOS (progetto italiano medici odontoiatri sociale), del quale il dr Filippo Fordellone, relatore tecnico principale del convegno, ne è il promotore a livello nazionale.

Ad aprire l’incontro saranno il Sindaco Enrico Ioculano e il Vice Presidente della Regione Sonia Viale. In seguito prenderà la parola il responsabile Pimos Liguria e Piemonte Andrea Incarbona, per poi cederla al Segretario Nazionale UGL Medici Filippo Fordellone che condurrà l’intervento “Sinergie per un futuro migliore” in collaborazione con altri due membri UGL, Giorgio Strano e Danilo Papa.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore