/ ATTUALITÀ

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 17 febbraio 2016, 17:31

Ventimiglia: la pallamano potrà allenarsi nei prossimi giorni, una proroga dai gestori delle palestre

Anche i giocatori, nell’incontro informale di ieri sera, avevano espresso preoccupazioni in particolare i ragazzi dell’A2 che con Pippo Malatino stanno dando anima e corpo nel campionato di quest’anno.

Un incontro durato a lungo quello di oggi tra il Presidente della società della pallamano ventimigliese Paola Nanni e il gestore delle palestre Manuela Pievi. Di nuovo sul tavolo le difficoltà economiche ma anche gli importanti risultati sportivi e soprattutto il futuro dei giovani atleti. Collante fra le parti che ha consentito di raggiungere un accordo è stato appunto l’interesse dei ragazzi.

Anche i giocatori, nell’incontro informale di ieri sera, avevano espresso preoccupazioni in particolare i ragazzi dell’A2 che con Pippo Malatino stanno dando anima e corpo nel campionato di quest’anno. La possibilità della fideiussione, suggerita dall’Amministrazione che in questa situazione ha le mani legate, non è una strada percorribile dopo che già un prestito era stato erogato per coprire i costi della stagione 2014/2015.

Per fortuna dall’incontro di questo pomeriggio è emersa la possibilità per la società di pallamano di avere un po’ di respiro ottenendo dal gestore libero accesso per i prossimi giorni e soprattutto tempo per valutare nuovi canali per reperire ulteriori fondi che permettano di andare a coprire il debito. “Abbiamo voluto dare fiducia avendo come garanzia solo la parola data – ha commentato Pievi – lo facciamo soprattutto per i ragazzi, per consentire loro di allenarsi perché capiamo la situazione e dispiace a tutti ma è importante che prossimamente venga risolta altrimenti a rimetterci saremo tutti”.

Saranno giorni in cui ci impegneremo al fine di trovare soluzioni definitive – ha chiosato Nanni – abbiamo avuto gentilmente questa proroga che sarà sfruttata non solo dai ragazzi attualmente sollevati dalla notizia. Ci auguriamo un lieto fine per tutti”.

Lorenzo Ballestra

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore