/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 03 marzo 2016, 18:50

Ventimiglia: dipendente comunale trova il portone chiuso e tenta di sfondarlo in un impeto di rabbia

In un primo momento ha cercato di forzare ugualmente l’ingresso e successivamente gli ha inveito contro fino all’arrivo di un dirigente.

Ogni mattina, secondo il regolamento, il portone del palazzo comunale ventimigliese in piazza delle Libertà può essere aperto a partire dalle ore 7:45 dalla prima persona che arriva in possesso della chiave tra i dirigenti e le posizioni organizzative. Oggi, non erano nemmeno le 7:50 che un dipendente si è spazientito di fronte al portone ancora chiuso non essendo arrivata ancora nessuna delle figure sopra citate.

La situazione ha fatto scattare di rabbia l’uomo che in un primo momento ha cercato di forzare ugualmente l’ingresso e successivamente gli ha inveito contro fino all’arrivo di un dirigente che ha finalmente aperto cercando nel contempo di tranquillizzare il lavoratore. Non si capiscono le motivazioni del gesto, forse ha mal tollerato il pensiero di restare fuori al freddo ad aspettare o forse è stato preso dalla foga nel prendere posizione al proprio posto di lavoro in barba ai recenti fatti cronaca che hanno trattato il fenomeno dell’assenteismo nella pubblica amministrazione.

Lorenzo Ballestra

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore