• Serie D, Ris. finale

    1 Savona

    79' Damiani

    0 Lavagnese

  • Serie D, Ris. finale

    1 Sanremese

    63' Gagliardi

    2 Finale

    6' Capra, 59' Roda
  • Serie D, Ris. finale

    0 Ghivizzano

    2 Argentina

    4' Compagno, 87' Lo Bosco
  • Promozione, Ris. finale

    1 Pallare

    12' Saviozzi

    1 Ceriale

    74' Conforti
  • Prima Categoria, Ris. Finale

    2 Altarese

    32' Rovere, 53' Brahi

    3 Pontelungo

    11' Tomao, 74' Badoino, 86 Tomao
 / ATTUALITÀ

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 16 marzo 2016, 13:06

Ventimiglia: differenziata, in città aumento esponenziale dei cassonetti a breve un incontro con le associazioni di categoria

Non sono mancate anche le prime difficoltà iniziali. Alcuni titolari di bar hanno lamentato il fatto di aver ricevuto il cassonetto dell’organico sprovvisto di lucchetto.

E’ già polemica a pochi giorni dall’ampliamento del nuovo modello di raccolta ‘porta a porta a tutti gli operatori commerciali, e non solo ai mercatari e ai locali del lungomare come era partito in via sperimentale. La città di confine in pochi giorni ha visto un forte aumento dei bidoni dei rifiuti, in particolare quelli di organico e vetro destinati alle attività commerciali.

Secondo le disposizioni previste dall’ordinanza sindacale i contenitori in questione andrebbero tenuti all’interno dei locali ma, come molti bar e ristoranti hanno fatto presente, non tutti hanno spazi adeguati e sono costretti a collocarli all’esterno. Se il fine è lodevole la visione però è decisamente poco gradevole agli occhi dei passanti, e anche dei turisti tengono a sottolineare gli stessi commercianti.

La raccolta differenziata in particolare porta a porta – ha commentato il Presidente della Confcommercio Simone Piccolo - dovrebbe portare all'eliminazione quasi totale dei cassonetti dell'immondizia, levandoli dalle vie e quindi restituendo ad alcune zone più ordine e igiene. A Ventimiglia però stiamo assistendo ad un’operazione contraria che rischia di degradare ulteriormente la città. Spero che qualcuno dell'Amministrazione chiarisca la situazione al più presto”. Sembra che a breve infatti l’Amministrazione incontrerà le associazioni di categoria per fare il punto della questione.

Non sono mancate anche le prime difficoltà iniziali. Alcuni titolari di bar hanno lamentato il fatto di aver ricevuto il cassonetto dell’organico sprovvisto di lucchetto: “Mi hanno detto che presto si provvederà ma nel frattempo io mi ritrovo con il bidone, che dovrebbe contenere solo l’immondizia del mio locale che chiudo negli appositi sacchetti, pieno dei rifiuti dei passanti e poi tocca a me svuotarlo”.

Lorenzo Ballestra

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore