/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | domenica 13 marzo 2016, 12:30

Ventimiglia: anche i ‘noborder’ alla 6° edizione della Riviera Classic, un italiano sfiora il podio (VIDEO)

Il record femminile è tutto italiano, prima infatti, per la quinta volta, Ornella Ferrara, vincitrice della medaglia di bronzo nella gara di maratona ai Campionati del mondo di atletica.

E’ partita dal lungo Roja questa mattina la Riviera Classic, una maratona internazionale che ha ripreso l’originalità della Marathon de Monaco et des Riviera, conosciuta anche come Maratona di Montecarlo, che percorreva tre nazioni: l’Italia, la Francia e il Principato di Monaco. Il percorso, interamente chiuso al traffico, ha percorso la costa su una distanza di 23.8 km, i corridori hanno affrontato una prima salita alla fine del 1° km, passando all’esterno della città vecchia di Ventimiglia, e il Cap Martin, situato al 14° km, nel comune di Roquebrune Cap Martin.

Sono partiti alle 9:45 con il via sparato dal consigliere Alessandro Ghirri che a nome dell’Amministrazione ha espresso grande soddisfazione: “Siamo orgogliosi di ospitare la partenza di una gara così importante a Ventimiglia, un evento che rende lustro alla nostra città. Grazie a tutti coloro che l’hanno reso possibile, agli organizzatori, alle forze dell’ordine e ai volontari”.

Alla partenza anche un piccolo gruppo di ‘noborder’ che con cartelli di protesta (nessuno è illegale) hanno ribadito ancora una volta il volere di abbattere i confini nei confronti di chiunque. Una critica ovviamente rivolta ai controlli sistematici installati sulla frontiera per impedire che migranti si mimetizzassero nella corsa al fine di varcare il confine senza essere notati. Alcuni dei manifestanti sono stati subito fermati dalla polizia e controllati.

Tantissimi partecipanti, circa 1500 di diverse nazionalità, hanno poi concluso la rinomata competizione nel Principato, sul Quai Albert 1° sul porto di Monaco. A tagliare il traguardo per primo in solo 1 ora e 21 minuti il keniota Eliud Kimutai. Secondo il francese C. Anthony con 1 ora e 23 e bronzo per il belga R. Arnaud. Grande risultato anche per un italiano, Corrado Bado che è arrivato quarto in 1 ora e 25 minuti. Il record femminile è tutto italiano, prima infatti per la quinta volta Ornella Ferrara, vincitrice della medaglia di bronzo nella gara di maratona ai Campionati del mondo di atletica.

Lorenzo Ballestra

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore