/ ATTUALITÀ

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 02 marzo 2016, 08:50

Vallecrosia: il Comune punta sul fotovoltaico ed affida l'incarico ad una ditta genovese per impostazione ricerca finanziamenti

L’attività della ditta genovese non costerà nulla al Comune che si impegna soltanto, in caso di finanziamento degli interventi, ad affidare gli incarichi di progettazione definitiva, per un costo massimo del 10% del costo dell'intervento, spesa che verrà finanziata nell'ambito del quadro economico delle opere.

L’Amministrazione comunale di Vallecrosia vuole sviluppare una politica di riduzione dei consumi energetici e di implementazione di tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Vista la complessità del settore delle energie rinnovabili, il comune vallecrosino su indicazione della Giunta, ha deciso di avvalersi dell'opera di soggetti in possesso della necessaria qualificazione professionale, in grado di assistere l'Amministrazione sia per quanto riguarda l'impostazione tecnica di massima, sia per ciò che concerne l'approccio con i canali di finanziamento di settore. Il tutto per reperire anche le necessarie risorse, attingendo quanto più possibile e fonti di finanziamento pubbliche.

Al comune di Vallecrosia si è proposta la ‘Rispettica srl’ di Genova, che si è offerta di svolgere assistenza in ordine alla verifica dell'ottimale posizione degli impianti fotovoltaici da proporre per il finanziamento, alla stima dei costi ed all'analisi del rapporto costi-benefici per il Comune, nonché per l'assistenza in fase di partecipazione a bandi pubblici per il finanziamento delle relative opere. L’attività della ditta genovese non costerà nulla al Comune che si impegna soltanto, in caso di finanziamento degli interventi, ad affidare gli incarichi di progettazione definitiva, per un costo massimo del 10% del costo dell'intervento, spesa che verrà finanziata nell'ambito del quadro economico delle opere.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore