/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | domenica 31 gennaio 2016, 07:05

Un appello da Limone Piemonte: "Venite a sciare nella Riserva Bianca, 12 impianti su 18 sono aperti"

A lanciarlo la direttrice del Limone Palace, la signora Marinella Brienza. Che dice: "Dobbiamo smetterla di piangerci addosso e trovare un'alternativa alla neve"

Un grido di allarme arriva da Limone Piemonte. A lanciarlo Marinella Brienza, direttrice del Limone Palace, che parla di una situazione disastrosa, ma che potrebbe esserlo meno se le persone sapessero che a Limone, nonostante manchi la neve, si scia.

"La Lift, pur nelle enormi difficoltà della stagione, ha fatto e continua a fare uno sforzo finanziario enorme per garantire l'innevamento artificiale sulle piste. Ma non lo sa nessuno, perché non se ne parla. Sono aperte 12 piste su 18, i pochi turisti presenti, per lo più stranieri, sono soddisfatti dell'innevamento. A Limone si scia, non è un paese morto" - insiste la signora Brienza.

Parla di una situazione molto complicata, ma dalla quale bisogna sollevarsi, ripensando l'offerta turistica. "Non possiamo più pensare di vivere con la neve, dobbiamo creare altre attrazioni. Io da anni insisto sulla necessità di costruire una piscina, dei campi da tennis, un polo sportivo che funzioni tutto l'anno" - continua l'albergatrice.

E poi un invito ai suoi concittadini: "Smettiamola di piangerci addosso. Questa annata deve servirci da lezione. Solo di neve non si può vivere: Limone merita ed è in grado di offrire molto di più".

Barbara Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore