/ ATTUALITÀ

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | sabato 16 gennaio 2016, 08:00

Tradizioni in cucina con Sergio: gnocchetti allo stoccafisso con sughetto di muscoli

Unire un piatto della cucina semplice, gli gnocchi, alla tradizione dello stoccafisso, con un preparato di muscoli appena pescati, vi permetterà di dire che tutta la ricetta è: made in Imperia.

Il nostro viaggio settimanale alla scoperta dei gusti della provincia di Imperia, continua, grazie alle preziose ricette di Sergio Lanteri che, come pozioni magiche, ci fanno riscoprire sapori dimenticati. Questo sabato è la volta di una ricetta semplice, fatta con ingredienti a km zero, ma allo stesso tempo preziosi per le nostre tradizioni e le nostre tavole: gnocchetti di stoccafisso.

Unire un piatto della cucina semplice, gli gnocchi, alla tradizione dello stoccafisso, con un preparato di muscoli appena pescati, vi permetterà di soddisfare il vostro palato e quello dei vostri ospiti, potendo dire che tutta la ricetta è: made in Imperia. Ecco gli ingredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi:

3h di stoccafisso

3 h di patate

½ litro di latte

farina

Per il sugo:

1 kg di muscoli

½ kg di pelati

Per preparare gli gnocchi, procedere facendo bollire in una pentola le patate e nell’altra lo stoccafisso con il latte. Una volta cotte, le patate vanno schiacciate quindi infarinate per essere impastate. Il pesce invece, arrivato a cottura, va frullato. Durante questa operazione, verseremo ancora del latte, poco alla volta, nel frullatore.

Procediamo quindi all'impasto unendo tutti gli ingredienti, a cui aggiungeremo anche del latte in cui è stato bollito lo stoccafisso. Dopo aver impastato il tutto, procediamo alla formazione degli gnocchi.

Per il sugo, mettere i muscoli in una pentola, facendoli cuocere nella loro stessa acqua. Quando si saranno aperti, farli marinare con i pelati. Portare quindi gli gnocchi ad ebollizione, in un altro tegame, il tempo necessario che li porti a galla.

Condire gli gnocchi con il sugo di muscoli e servire. Per rendere più d’effetto il piatto, è importante che almeno 3/4  dei muscoli siano senza guscio.

Servire ben caldi e gustare a fondo! Buon appetito e ala prossima settimana con una ricetta tipica dell’Alta Valle Argentina: lo Zemin!

Stefania Orengo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore