/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 07 gennaio 2016, 09:19

Storni attaccano le colture olivicole: c'è tempo fino al 31 gennaio per denunciare i danni alla Regione Liguria

Gli agricoltori devono indicare il comune dove è ubicato l'uliveto, la produzione media annuale, la percentuale di danno alla produzione e i sistemi di dissuasione adottati

C’è tempo fino al 31 gennaio 2016 per denunciare alla Regione Liguria i danni da storni alle colture olivicole.

Gli agricoltori, come si vede dal modulo riportato qui sotto, devono indicare il comune dove è ubicato l’uliveto, la produzione media annuale, la percentuale di danno alla produzione e i sistemi di dissuasione adottati, dalle reti ai segnali acustici.

Dalla seconda metà di ottobre sino alla prima di novembre si verifica una vera e propria migrazione di massa. I volatili si spostano in branchi dall'Europa del Nord, in cerca di luoghi più caldi. Gli storni si trovano quindi a transitare nella nostra Regione nel periodo di maturazione finale delle olive, quando il frutto è pronto per essere raccolto.

Gli olivicoltori hanno tempo quindi fino al 31 gennaio per completare il modulo per denunciare i danni alle colture e inviarlo all’assessorato regionale  all’agricoltura, allevamento, caccia e pesca, acquacoltura, sviluppo dell’entroterra, escursionismo e tempo libero.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore