/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 14 marzo 2016, 07:05

Speciale Ristoranti: evita sanzioni e batteri nella tua cucina, ecco come fare!

I metodi di pulizia artigianali sono spesso piuttosto invasivi, dalle lunghe tempistiche e, poiché non escludono la possibile contaminazione chimica derivante dai prodotti impiegati in vicinanza degli alimenti, risultano incompatibili ed insoddisfacenti per le esigenze dei clienti

La Puliter, impresa modernamente organizzata nel settore pulizie per aziende e privati, propone un nuovo servizio, poco conosciuto ma di fondamentale importanza per tutte le attività che operano nel settore alimentare.

Le Cappe e Condotte di aspirazione fumi, soprattutto di grandi dimensioni come quelle adottate per le cucine di mense, hotel, ristoranti, sono soggette alla formazione di residui scarsamente igienici, fonte di pericolo e locus adatto per la proliferazione di patogeni. I metodi di pulizia artigianali sono spesso piuttosto invasivi, dalle lunghe tempistiche e, poiché non escludono la possibile contaminazione chimica derivante dai prodotti impiegati in vicinanza degli alimenti, risultano incompatibili ed insoddisfacenti per le esigenze dei clienti.

L’accumulo di grassi carbonizzati e viscosi, unitamente alle alte temperature che si raggiungono all’interno degli impianti, possono aumentare il rischio di incendi causato dal gocciolamento degli stessi dalla cappa di aspirazione e possono causare seri rischi per la salute e sicurezza umana.

È necessario rimuovere residui grassi, carbonizzati, viscosi, che si accumulano negli apparati di cucina e ne compromettono il regolare funzionamento.

L’ eliminazione di ogni tipo di residuo ed incrostazione deve esser effettuato in tempi rapidi per evitare la contaminazione dei cibi.

Esistono metodologie operative innovative ed eco-compatibili per la PULIZIA di Cappe Aspiranti!

La Puliter è leader nel settore della Bonifica Ambientale e nella pulizia di cappe aspiranti e condotti di aspirazione fumi adottando metodologie operative innovative ed eco-compatibili. Garantiamo la completa rimozione dei residui che, accumulandosi all’interno degli apparati di cucina, ne compromettono il regolare funzionamento e provocano un elevato rischio di incendio.

BONIFICA CAPPE DI ASPIRAZIONE FUMARIA

La Puliter ha maturato uno specifico know-how nella pulizia degli impianti di aspirazione delle cucine industriali.

Offriamo ai nostri clienti servizi di pulizia e sanificazione di cappe, condotte e del ciclone di aspirazione, elemento centrale dell’intero impianto. Con l’esperienza acquisita, siamo in grado di risolvere problematiche inerenti la pulizia e la sgrassatura di filtri, cappe, condotte di estrazioni fumi, tubazioni, motori, cicloni, soffi anti e/o ventilatori, problematiche che insorgono non di rado quando si opera all’interno di strutture alberghiere e nel settore della ristorazione.

L’utilizzo di cappe aspiranti nelle cucine di mense, fast-food e ristoranti non serve solo ad allontanare i cattivi odori; gli impianti di aspirazione riducono la percentuale di umidità presente nell’ambiente e, pertanto, la possibilità di prolificazione batterica.

Il trattamento verrà effettuato attraverso l’impiego di  macchine e detergenti sgrassanti e antibatterici. Al termine dell’intervento si rilascia alla committenza un certificato di avvenuta sanificazione che ottempera alla normativa H.A.C.C.P.

- I depositi organici che vengono a formarsi sono anche un ottimo substrato per la proliferazione di batteri e muffe che, oltre a generare cattivi odori, possono risultare pericolosi per la salute dell’uomo o contaminare gli alimenti.

- I grassi e i detriti aspirati dalle cappe, accumulandosi facilmente anche nelle pale giranti dei motori di estrazione, finiscono per rallentare il normale flusso d’aria riducendo le capacità estrattive dell’impianto e aumentando il dispendio energetico.

- La mancanza di pulizia provoca un’inevitabile aumento di cattivi odori che nel caso di un ristorante possono diffondersi dalla zona cucina agli ambienti attigui.

-In generale pertanto, una periodica ispezione ed eventuale bonifica degli impianti permette di:
-Ripristinare le condizioni igienico-sanitarie dell’impianto nel suo complesso;
-Avere una migliore qualità dell’aria;
-Rispettare le normative vigenti;
-Ridurre il rischio di contaminazione microbiologica;
-Ridurre il rischio di incendio;
-Aumentare l’efficacia dell’impianto e contenere il consumo energetico, in quanto un impianto bonificato permette di far risparmiare indicativamente il 15% di assorbimento elettrico.
-L’ispezione è quindi utile per verificare la necessità di bonifica oppure per valutare lo stato igienico-sanitario della condotta, canalizzazione o del motore dell’impianto dopo l’operazione di bonifica. La bonifica dell’impianto di estrazione e delle sue componenti è necessaria quando: La quantità di particolato accumulata è eccessiva; l’efficienza dell’impianto risulta ridotta rispetto a quella progettuale; l’impianto è contaminato.

LA PULITER  IMPERIA, Numero verde 800125732
E-mail: info@lapuliter.it Telefono: (+39) 0183.291684 Fax: (+39) 0183.291754 Cellulare: (+39) 3356270807

I.P.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore