/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 04 febbraio 2016, 18:08

Sanremo: problema risolto all'asilo 'Goretti', l'Ufficio Fabbricati ha provveduto ad aggiustare il citofono

Lo scorso 21 gennaio l'Amministrazione aveva inviato un elettricista ad occuparsi del problema, che sembrava apparentemente risolto, ma qualche giorno fa è arrivata una nuova segnalazione del guasto da parte dei genitori.

Torna a funzionare, questa volta davvero, il citofono dell'asilo sanremese 'M.Goretti' di via Margotti. Nei giorni scorsi c'erano arrivate alcune lamentele da parte di genitori e nonni, i quali ogni volta che si recavano a prendere i bambini ospiti della struttura, erano costretti a fare uno 'squillo' sul cellulare di un responsabile dell'asilo, per farsi aprire e poter accedere all'interno.

Una situazione incresciosa che è durata circa due mesi, fino a quando alcuni genitori non si sono rivolti al nostro giornale per segnalare quanto stesse accadendo. Lo scorso 21 gennaio l'Amministrazione aveva inviato un elettricista ad occuparsi del problema, che sembrava apparentemente risolto, ma qualche giorno fa è arrivata una nuova segnalazione del guasto da parte dei genitori.

Tempestivo a questo punto un nuovo intervento dell'Assessorato competente guidato da Daniela Cassini, che ha nuovamente interessato l'ufficio fabbricati di Palazzo Bellevue e inviato un elettricista a risolvere definitivamente il problema che, ad oggi, sembra essere superato.

Simona Della Croce

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore