/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

ATTUALITÀ | venerdì 22 gennaio 2016, 20:34

Sanremo: ancora lontana la firma dell’accordo tra Amaie Energia e i delegati sindacali Aimeri, “Se i dipendenti non accetteranno andremo dal Sindaco’

“Ci hanno proposto un’altra bozza di accordo - spiegano i delegati sindacali - loro non sono tranquilli sulla questione dei superminimi che resta quindi da valutare, ma si tratta di diritti acquisiti che spettano ai lavoratori."

Avrebbe dovuto essere firmato oggi l’accordo tra i dirigenti di Amaie Energia e i delegati sindacali fra i quali sembrava essere stato raggiunto un punto di incontro, soprattutto dopo la tranquilla e ragionevole riunione di martedì scorso, ma restano ancora alcune cose da chiarire prima di arrivare alla sigla ufficiale. 

Come previsto la bozza invita prima delle riunione dai dirigenti Amaie Energia alle delegazioni sindacali non ha rispecchiato le richieste dei dipendenti, soprattutto in merito alla questione dei superminimi, un diritto per i delegati sindacali, mentre sembra non essere così per i dirigenti Amaie Energia che hanno comunicato di voler fare un ulteriore passaggio sull’argomento, con Federambiente.

A guidare la delegazione nella nuova riunione di questo pomeriggio: Giorgio Mazzucchelli, Antonello Sangiovanni, Antonio Franza e Antonietta Giadel per la Fiadel, Alessandro Leuzzi - Fit Cisl, Roberto Michelis - Fp Cgil e Vincenzo Giacovelli - Uil Trasporti.  

“Ci hanno proposto un’altra bozza di accordo - spiegano i delegati sindacali - loro non sono tranquilli sulla questione dei superminimi che resta quindi da valutare, ma si tratta di diritti acquisiti che spettano ai lavoratori. Ora ci hanno detto che chiederanno a Federambiente e faranno una valutazione. L’altra questione su cui ci sono dei dubbi riguarda le cause per due licenziamenti, in caso di vittoria della vertenza noi chiediamo che i lavoratori vengano reintegrati e ci sia anche per loro il passaggio. Lunedì ci sarà una nuova assemblea con i dipendenti, chiederemo loro cosa intendono fare e nel caso in cui decidessero di non firmare saremo pronti ad andare dal Sindaco già nel pomeriggio.” 

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore