/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 28 gennaio 2016, 10:20

Pubbliche assistenze: dalle 'Signore di Airole' un contributo di 320 euro per la Croce Verde Intemelia

Il Direttivo e i Volontari ringraziano il gruppo delle Signore di Airole per il loro gesto di solidarietà.

La Pubblica Assistenza in Italia viene svolta per grandissima parte da associazioni di volontari senza scopo di lucro, uomini e donne che dedicano gran parte del loro tempo libero ad aiutare, soccorrere il prossimo nulla chiedendo in cambio. Le Pubbliche Assistenze ormai ricevono pochissimi contributi statali e scarni rimborsi spese cosicché, come le originarie Compagnie della Misercordia di origine trecentesca, basano la loro sopravvivenza sulle donazioni, gli oboli, le elargizioni di privati cittadini.

Questo vale anche per la benemerita Croce Verde Intemelia che da ben 66 anni offre assistenza sul nostro territorio, la Verde, come le altre Croci in questo periodo ha particolarmente bisogno di aiuto da parte dei cittadini, ricordiamo il suo motto: “Aiutateci per aiutarvi”, fortunatamente giungono aiuti da parte di molti, a volte inaspettati e particolarmente graditi. Recentemente Salvatore Alfano, a nome delle “Signore di Airole” ha consegnato alla Croce Verde Intemelia una cospicua somma: 320 euro. Le Signore di Airole svolgono durante l’anno un’intensa attività di raccolta fondi con la vendita di loro manufatti, pesche di beneficienza, attività varie e, ogni anno, a rotazione, donano il ricavato a un’Associazione di Volontariato della zona intemelia.

Quest’anno la donazione è andata alla Croce Verde Intemelia: il Direttivo e i Volontari ringraziano il gruppo delle Signore di Airole per il loro gesto di solidarietà e compartecipazione ricordando che “goccia a goccia si riempie il mare”, ogni donazione  è sempre preziosa per far sì che i Militi della Verde possano continuare ad aiutarci con l’aiuto di tutti.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore