/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 22 febbraio 2016, 08:11

Monesi: poca neve e temperature elevate, purtroppo chiudono gli impianti in attesa di una nuova precipitazione

Proprio nei giorni scorsi l'amministrazione comunale di Triora aveva anche varato un cambio alla viabilità da attuare a fronte delle ultime nevicate che seppur esigue avevano fatto ben sperare.

Quest'anno il tempo non aiuta Monesi di Triora. Con un avviso diramato nelle ultime ore anche sui canali social la società che gestisce la Seggiovia di Monesi ha confermato la chiusura degli impianti a data da destinarsi.

Purtroppo la neve scesa nelle scorse settimane non è stata sufficiente a fronte delle alte temperature che stanno continuando a caratterizzare questo mite inverno. La speranza è comunque l'ultima a morire considerando che la società non parla di chiusura definitiva ma di un'attesa nella speranza che la neve possa tornare a scendere e fermarsi per regalare qualche emozione ai tanti turisti appassionati di sport invernali. 

Proprio nei giorni scorsi l'amministrazione comunale di Triora aveva anche varato un cambio alla viabilità da attuare a fronte delle ultime nevicate che seppur esigue avevano fatto ben sperare. L'introduzione di un senso unico tattico per la stagione della neve avrebbe fornito un aumento di posteggi per venire incontro anche ad un maggior afflusso turistico nella località montana.

Stefano Michero

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore