/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

fotografica Praktica MTL 5B modello molto vecchio con flash più obbiettivo supplementare e relativa borsa privato...

monolocale ristrutturato nuovo piano terra senza balcone 3 posti letto 350 m dal mare comodo su tutti i servizi 399...

SANREMO, SPLENDIDA VISTA MARE. PRIVATO VENDE MONOLOCALE ARREDATO AL 7° PIANO DI UN BEL COMPLESSO IN OTTIME CONDIZIONI....

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | martedì 22 marzo 2016, 18:45

Migliora l’andamento economico in provincia di Imperia: nascono nuove imprese, tre su quattro operano nel terziario

La fotografia scattata Format Research su dati Infocamere (Movimprese) per la Confcommercio provincia di Imperia.

Cresce l’ottimismo delle imprese della provincia di Imperia circa la situazione economica generale del Paese e migliora il clima di fiducia rispetto all’andamento della propria attività. Ad otto anni dall’inizio dalla crisi si accende una luce dopo la difficile situazione congiunturale. Aumentano i ricavi e migliora la situazione occupazionale, aspetti che, unitamente alla situazione della liquidità delle imprese, contribuiscono a confermare l’effettiva ripresa in atto.

D’altra parte, migliora anche l’accesso al credito, sia a livello nazionale sia a livello provinciale. In Italia esistono oltre 4 milioni di imprese extra agricole. Di queste, lo 0,4% opera nella provincia di Imperia. Si tratta di 18.019 unità. La stragrande maggioranza del tessuto imprenditoriale del territorio è composto da operatori di piccole dimensione (il 93% ha fino a cinque addetti), fenomeno più accentuato rispetto a quanto si registra a livello nazionale (dove la quota è pari al 90%). 

Tre imprese su quattro operano nel terziario (commercio, turismo, servizi), garantendo un’occupazione ad oltre 30mila lavoratori (sui 45mila rilevati nella provincia di Imperia). L’intero comparto, a differenza dell’industria, sembra aver imboccato la via d’uscita dalla crisi degli ultimi anni, facendo registrare per la prima volta dal 2011 il segno positivo nel saldo tra imprese nuove nate e imprese cessate. In generale, considerando tutti i settori di attività economica, pur confermandosi leggermente negativo il bilancio complessivo in termini di nati-mortalità delle imprese, la dinamica del fenomeno appare come quella meno marcata degli ultimi anni. 

Dall’analisi (elaborazione Format Research su dati Infocamere (Movimprese) per la Confcommercio provincia di Imperia emerge che nel 2015 sono nate 1.396 nuove imprese nella provincia di Imperia (989 nel terziario e 407 negli altri settori di attività economica). Lo scorso anno sono cessate 1.542 imprese nella provincia di Imperia (891 nel terziario e 651 negli altri settori di attività economica). Nel 2015, il saldo tra imprese nuove nate e imprese cessate nella Provincia di Imperia è leggermente negativo (-146). Si tratta comunque del miglior risultato dal 2011 ad oggi.

Files:
 Diario Economico Imperia Febbraio 2016 (1.3 MB)

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore