/ ATTUALITÀ

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | domenica 31 gennaio 2016, 09:45

Intesa tra Comune di Sanremo e SIAE, ecco il protocollo per agevolare le iniziative musicali

L'Ass. Cassini: "L'intesa raggiunta vale per il 2016, ha carattere sperimentale e potrà dare modo di fare successive valutazioni, integrazioni e/o modifiche"

Daniela Cassini

La Giunta comunale ha approvato un'importante delibera relativa al Protocollo d'Intesa tra il Comune di Sanremo e la Società Italiana Autori ed Editori (SIAE).

Tale iniziativa fa riferimento all'inserimento di Sanremo in un circuito nazionale ed internazionale di Città della Musica, affinché vengano valorizzati la grande tradizione musicale e i suoi protagonisti.

"Abbiamo sempre lavorato in questa direzione - commenta l'Assessore al Turismo, Cultura e Manifestazioni Daniela Cassini - realizzando un'efficace strategia d'incentivazione e ampliamento dell'offerta musicale cittadina, soprattutto giovanile, con la finalità di agevolare da un lato l'iniziativa privata coordinata dal Comune e dalle associazioni di categoria, dall'altro la grande musica sanremese nel campo della produzione musicale internazionale e italiana, senza dimenticare la presenza sul territorio di grandi istituzioni artistiche. Proprio per questo, il Comune effettua costantemente un investimento di energie e di risorse in campo musicale. Mi piace ricordare Area Sanremo e il Club Tenco, nonché tutti quei festival che hanno permesso di valorizzare la nostra città grazie alla musica jazz, swing e rock".

Dopo diversi incontri tra l'Assessorato al Turismo e la SIAE, a seguito anche di un ordine del giorno approvato all'unanimità dal Consiglio comunale, si è giunti a formulare un protocollo d'intesa riguardo al diritto d'autore per una regolamentazione tariffaria agevolata applicabile ai punti spettacolo allestiti dal Comune e per i quali il Comune stesso si fa carico del pagamento dei compensi per i diritti d'autore.

Non solo: questa tariffazione agevolata, che riguarda eventi di accesso libero e gratuito al pubblico, ha anche lo scopo di valorizzare alcuni spazi pubblici del centro cittadino, che potranno così essere potenziati proprio in quanto luoghi pubblici.

"L'intesa raggiunta - conclude l'Assessore Cassini - vale per il 2016, ha carattere sperimentale e potrà dare modo di fare successive valutazioni, integrazioni e/o modifiche. Questo rapporto costruito con la SIAE sarà presentato più compiutamente durante il Festival alla presenza della dirigenza nazionale, anche in vista di ulteriori progetti futuri di collaborazione".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore