/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 21 gennaio 2016, 11:58

Imperia: padre scrive un libro di poesie con le illustrazioni del figlio quindicenne

Una raccolta di poesie, di “pensieri emozionali”, come si legge nella prefazione scritta dall’amico di sempre, l’avvocato Francesco Fazio.

Sarà presentato sabato pomeriggio alla Spianata Borgo Peri, “Vorrei morire almeno mille volte…” il toccante libro di poesie realizzato da Maurizio Ramella con all’interno le illustrazioni del figlio quindicenne Gabriele

Una raccolta di poesie, di “pensieri emozionali”, come si legge nella prefazione scritta dall’amico di sempre, l’avvocato Francesco Fazio. In questo libro, il vissuto di Maurizio Ramella, un gasista 50enne di Imperia, è narrato in modo tale da coinvolgere direttamente il lettore, quasi a renderlo partecipe delle proprie emozioni. 

Ciò che colpisce è il collegamento tra ogni singolo brano contenuto all’interno della raccolta. Il monito, la bonaccia incombe inquieta come la vita stessa, contenuto in “Uomini e mare” si interseca con l’esasperazione caratterizzante il successivo componimento: “Non ho più voglia di litigare con te”.

"L’opera, – scrive l’avvocato Fazio nella prefazione – nel suo insieme, appare un buon dialogo fra padre e figlio, fatto di parole e disegni, un reciproco scambio di esperienze, mature e acerbe, che sicuramente faranno riflettere il lettore… E se qualcosa rimarrà, anche poco, il libro avrà sicuramente raggiunto il suo scopo".

Gabriele Ramella, autore delle illustrazioni, ha 15 anni e frequenta il secondo anno del Liceo Scientifico Vieusseux di Imperia.

Francesco Li Noce

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore