/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 29 febbraio 2016, 20:02

Imperia: Scuola-lavoro, progetto per palazzo Pagliari, la firma del protocollo tra Vieusseux e Comune domani alle 9

Per il Comune di Imperia firmerà il Dirigente del Settore Cultura, Manifestazioni e Protezione Civile Ing. Giuseppe Enrico e per l'Istituzione Scolastica Il Dirigente Scolastico Professoressa Stefania Colicelli.

Martedì 1 marzo alle ore 9 presso la sala Giunta verrà firmata la convenzione tra il Comune e il Liceo Scientifico "G. P. Vieusseux" di Imperia per l'attivazione di stage formativi scuola/lavoro presso le strutture comunali. Il progetto coinvolge gli studenti delle classi terze e quarte dell'istituto cittadino.

“Gli studenti del Vieusseux svolgeranno diverse attività: dalla raccolta di dati documentari, immagini, foto e video, alla catalogazione dei materiali conservati nel museo che ospita una collezione inedita di reperti archeologici, materiale lapideo e oggetti legati alla storia della nostra città. Abbiamo anche ipotizzato di coinvolgere i ragazzi nella realizzazione di un prodotto multimediale  e nella ideazione grafica di locandine e spot promozionali. Il progetto prevede infine l'apertura al pubblico di Palazzo Pagliari in un week-end di maggio ancora da stabilirsi, con visite guidate anche in lingua, effettuate sempre dagli studenti del liceo” – spiega l’assessore alla Cultura, Nicola Podestà.

Il progetto è interamente incentrato su Palazzo Pagliari, uno degli edifici più significativi di proprietà comunale, restaurato alla fine degli anni '90 allo scopo di diventare il “Museo della Città”, ma aperto al pubblico solo in occasione di eventi temporanei, e si lega al  Concorso Nazionale  “Le scuole adottano i monumenti della nostra Italia - Anno scolastico 2015-2016” indetto dalla Fondazione Napoli Novantanove, in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Il concorso, a cui prendono parte anche gli studenti del Vieusseux,  vuole coinvolgere le scuole di ogni ordine e grado per scegliere un monumento del proprio territorio da studiare e far conoscere. Da qui l’idea di valorizzare Palazzo Pagliari.

L'alternanza Scuola/Lavoro costituisce una metodologia didattica che consente ai giovani di acquisire competenze sfruttabili nel mondo del lavoro, attraverso uno specifico corso educativo progettato e attuato dall'istituzione scolastica in convenzione con enti privati e pubblici. Il Liceo Scientifico ha proposto la sottoscrizione di una convenzione con l'Amministrazione Comunale, proprio per realizzare attività fondamentali per l'arricchimento delle conoscenze e lo sviluppo di capacità organizzative e competenze professionali degli studenti. Gli stages sono rivolti anche ad alunni con disabilità con l'obiettivo di dare opportunità formative adeguate alla loro condizione, e promuoverne l'autonomia anche ai fini dell'inserimento nel mondo del lavoro.

“La modalità di alternanza scuola lavoro estesa da quest’anno anche ai licei offre l’opportunità di confrontarsi con la realtà lavorativa del territorio. Il progetto di Palazzo Pagliari prende le mosse dalla mia personale  esperienza a Napoli dove da anni  la Fondazione Napoli  99 attua l’iniziativa “la scuola adotta un monumento”. L’adozione ha la finalità di valorizzare edifici e spazi cittadini poco noti per favorirne la fruizione in determinati periodi dell’anno. Una volta individuato il monumento, la scuola, in accordo con l’ente proprietario si occupa della sua fruizione attraverso attività molteplici che vanno dalla ricerca, alla produzione di materiale divulgativo, all’allestimento di mostre, alle visite guidate anche in lingua.

Quando sono diventata dirigente scolastico del Liceo ho subito intravisto nelle bellezze di  questo territorio, l’opportunità per i miei studenti di partecipare ad un’iniziativa dal valore altamente educativo e formativo. Sostenuti nel percorso dai docenti di Arte, professori Rianna,, Castagneto, Giacomoni, grazie alla disponibilità del Comune attraverso il suo Assessore alla Cultura, i suoi dirigenti, gli studenti del Liceo Vieusseux faranno rivivere attraverso Palazzo  Pagliari la storia della nostra città”, dice la dirigente scolastica del Vieusseux, Stefani Colicelli.
 
Per il Comune di Imperia firmerà il Dirigente del Settore Cultura, Manifestazioni  e Protezione Civile Ing. Giuseppe Enrico e per l'Istituzione Scolastica Il Dirigente Scolastico Professoressa Stefania Colicelli.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore