/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

ATTUALITÀ | martedì 22 marzo 2016, 11:52

Imperia: riunione sulle indagini epidemiologiche relative al lotto 6, a porte chiuse. La protesta degli attivisti

La gravità della situazione è che partecipi al meeting la Idroedil, che saprà i risultati delle indagini prima dei cittadini”

Nella sede della Provincia di Imperia, sta avendo luogo la riunione durante la quale saranno resi noti i risultati epidemiologici sul lotto 6.

L'incontro è stato contestato perché tenutosi a “porte chiuse”, riservato ai tecnici, ai consiglieri provinciali e alla Idroedil. Questa mattina infatti, alcuni attivisti contro la discarica del Lotto 6, tra cui il gruppo di "Mamme contro il lotto 6", si sono presentati in Provincia, protestando contro la decisione di tenere la riunione non aperta al pubblico. Tra i manifestanti anche Paola Arrigoni, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Sanremo.

La Arrigoni ha richiesto tramite Pec, in qualità di consigliere comunale, di partecipare alla riunione ricevendo un rifiuto, con la motivazione che la stessa sia riservata solo ai tecnici. “La gravità della situazione è che partecipi al meeting la Idroedil, che saprà i risultati delle indagini prima dei cittadini” afferma il consigliere dei 5 Stelle.

La Arrigoni contesta inoltre il fatto che, nemmeno questa volta, sia stata inserita la famigia colpita da tumori, già “saltata” nelle precedenti indagini.

Prooprio ora Paola Arrigoni ha ricevuto la risposta in cui si spiega il permesso negato di partecipare alla riunione di oggi, eccone la lettura.

 

Questo il commento del consigliere comunale 5 stelle:"Nella lettera dicono che sia   stato predisposto il rapporto preliminare sulla situazione. Ci aspettiamo che terminata la riunione rendano pubblica, anche online, tutta la documentazione".

 

Francesco Li Noce e Stefania Orengo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore