/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 01 febbraio 2016, 07:05

Dopo due anni di iter in Parlamento, domani entra in vigore la Green economy: attenti ai mozziconi gettati a terra

Puniti, anche se in misura inferiore, coloro che getteranno a terra, nei tombini, al di fuori dei cassonetti, scontrini, fazzoletti di carte e gomme da masticare.

Da domani gettare un mozzicone di sigaretta a terra costerà caro, sino a trecento euro di multa. Entra infatti in vigore martedì il ddl sulla Green economy, dopo due anni di iter in Parlamento. I trasgressori rischiano dunque sanzioni dai 30 sino ad arrivare ai 300 euro. Puniti, anche se in misura inferiore, coloro che getteranno a terra, nei tombini, al di fuori dei cassonetti, scontrini, fazzoletti di carte e gomme da masticare. In questo caso la sanzione arriverà ad un massimo di 150 euro. 

Si tratta di provvedimenti adottati: "al fine di preservare il decoro urbano dei centri abitati e per limitare gli impatti negativi derivanti dalla dispersione incontrollata nell'ambiente di rifiuti di piccolissime dimensioni". I soldi derivanti dalle multe verranno destinati per un cinquanta per cento allo Stato e verranno inseriti in uno specifico fondo del ministero dell’Ambiente. La restante metà verrà invece incassata dai Comuni.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore