/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Per disabili e anziani. lo scooter ha 6 mesi con batterie nuove visibile a firenze

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | venerdì 02 ottobre 2015, 08:23

Costarainera: via ai tour per far scoprire la valle del San Lorenzo e le sue molteplice peculiarità ai media specializzati in turismo

“Abbiamo ospitato durante lo scorso fine settimana due giornalisti che si occupano di turismo, di arte e di life style - ha affermato il Dott. Antonello Gandolfo, Sindaco di Costarainera - e li abbiamo accompagnati con i nostri esperti in un tour che mostrasse, non solo il patrimonio storico ed culturale della valle, ma anche lo stile di vita dei nostri borghi e la straordinaria accoglienza della nostra gente”.

Il Team del progetto europeo “BEST OF – Buoni Esempi Sanità e Turismo con Orizzonti Futuri”, azione prevista dal Programma di Cooperazione Transfrontaliero ITA-FR ALCOTRA 2017-13 attivo Valle del San Lorenzo con il partenariato del Polo turistico Estérel - Costa Azzurra, ha inaugurato lo scorso fine settimana un'attività del tutto originale ed inedita per il territorio, l'organizzazione di Educational Tour – EducTour che consenta ai giornalisti e ai media specializzati in turismo in tutte le componenti, cultura, sport, patrimonio storico-artistico, filiera enogastronomica, marketing territoriale e sviluppo sostenibile, di respirare sul posto le eccellenze e il modello di vita della Valle.

“Abbiamo ospitato durante lo scorso fine settimana due giornalisti che si occupano di turismo, di arte e di life style - ha affermato il Dott. Antonello Gandolfo, Sindaco di Costarainera - e li abbiamo accompagnati con i nostri esperti in un tour che mostrasse, non solo il patrimonio storico ed culturale della valle, ma anche lo stile di vita dei nostri borghi e la straordinaria accoglienza della nostra gente”.

Gli obiettivi a lungo termine si propongono di individuare sinergie transfrontaliere tra territori anche lontani tra loro, di aprirsi a nuovi mercati oggi già individuati, di valorizzare le produzioni tipiche locali, di aumentare la sostenibilità dei sistemi e delle economie turistiche in chiave europea e di diversificare e destagionalizzare l’offerta turistica, sintetizzata nel concetto di “economia del turismo” intesa come industria.

“L'idea di invitare i media specializzati nella Valle per far vivere loro due giorni di esperienze a 5 sensi - ha aggiunto il Dott. Enrico Molinari, manager del turismo della Valle del San Lorenzo - nasce dall’assoluta consapevolezza e trasparenza di avere gli ingredienti giusti per un'accoglienza turistica moderna, completa e in evoluzione, parte di un progetto integrato che consenta di far ricadere sul territorio, anche in futuro, tutti i benefici di “BEST OF” sia in termini economici, sia di reputazione, elementi indispensabili oggi per una crescita sostenibile ed uno sviluppo locale ripensati “oltre confine”.

"Se volessimo riassumere con uno slogan l'iniziativa, potremmo dire che “La Valle del San Lorenzo apre i suoi borghi più belli dandovi la chiave per visitarli: eductour@turismovallesanlorenzo.com”. Infatti, per coloro che volessero accogliere l'invito, è sufficiente scrivere all'indirizzo email sopra riportato, per condividere le idee di sviluppo del territorio e per supportare un percorso di turismo innovativo. Aspettiamo le vostre email! #ValledelSanLorenzo, un territorio da visitare in cui i luoghi diventano casa e le persone diventano amici" - spiegano ulteriormente i promotori dell'iniziativa.

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore