• Serie D, Ris. finale

    1 Savona

    79' Damiani

    0 Lavagnese

  • Serie D, Ris. finale

    1 Sanremese

    63' Gagliardi

    2 Finale

    6' Capra, 59' Roda
  • Serie D, Ris. finale

    0 Ghivizzano

    2 Argentina

    4' Compagno, 87' Lo Bosco
  • Promozione, Ris. finale

    1 Pallare

    12' Saviozzi

    1 Ceriale

    74' Conforti
  • Prima Categoria, Ris. Finale

    2 Altarese

    32' Rovere, 53' Brahi

    3 Pontelungo

    11' Tomao, 74' Badoino, 86 Tomao
 / ATTUALITÀ

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 16 marzo 2016, 18:02

Chiusura del Colle di Tenda per 5 settimane: ora parlano i limonesi: "Così è impossibile lavorare" (Video)

Proposta la chiusura alternata dal 18 al 22 aprile, dal 26 aprile al 13 maggio e dal 17 al 26 maggio. Nei prossimi giorni sarà, probabilmente, ufficializzato dall'Anas al tavolo tecnico di coordinamento sul Tenda Bis

Si attende il tavolo tecnico di coordinamento sul Tenda Bis per valutare le chiusure del Colle a partire dal mese di aprile. Chiusure previste per la predisposizione di bypass dalla vecchia alla nuova galleria. La proposta iniziale di cinque settimane di blocco del traffico sul Tenda dall’11 al 13 maggio ha mostrato le rimostranze degli esercenti e albergatori della Val Vermenagna, secondo i quali questa scelta andrebbe a penalizzare ulteriormente l’economia turistica di un territorio già risentito da una stagione invernale difficile.  

Sulla questione lunedì 14 marzo al teatro "Alla Confraternita" di Limone Piemonte il sindaco Angelo Fruttero, insieme al presidente del Tavolo di coordinamento dei lavori per il Tenda bis Luca Chiapella e l’ingegnere De Francisco del Comitato di monitoraggio hanno incontrato un centinaio di partecipanti provenienti da Limone e Vernante.

Tra le proposte alternative alle cinque settimane di chiusura continua si è avanzata l’idea di chiudere in maniera alternata dal 18 al 22 aprile, dal 26 aprile al 13 maggio e infine dal 17 al 26 maggio allungando in questo modo la chiusura ad un totale di sei settimane, ma garantendo l’apertura nei ponti del 25 aprile, della festività francese di Pentecoste e per il torneo internazionale di tennis Montecarlo Rolex Masters in programma dal 9 al 17 aprile.

Proposta, questa, che verrà, probabilmente, ufficializzata dal capo compartimento dell’Anas Valter Bortolan al prossimo Tavolo tecnico di coordinamento che si terrà in Prefettura nei prossimi giorni.

Intanto i commercianti limonesi interpellati nella giornata di ieri, 15 marzo, tornano a parlare della propria condizione in questo 2016 da dimenticare. Denunciano il fatto di subire da tempo decisioni dall’alto che si ripercuotono sull’economia non solo della vallata, ma dell’intero comparto turistico locale. Molti esercenti non hanno inoltre gradito il plauso di Confindustria alla chiusura programmata del Tenda. Altri accusano una mancanza di comunicazione che non consente una programmazione del lavoro. Alcuni chiedono di poter monitorare i lavorari. Altri fanno autocritica sull’incapacità di fare “sistema”. Sistema di cui l’imprenditore Elio Bottero si sta facendo, ultimamente, promotore attraverso la creazione una rete di imprese per sostenere gli impianti e di conseguenza l’economia delle strutture turstiche e imprenditoriali del territorio.

I pareri dei limonesi nel video.

Daniele Caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore