/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 29 febbraio 2016, 19:40

Bordighera: senza cassonetti l’immondizia viene gettata per le strade, a breve un summit tra Sindaco e Polizia Locale

Chi non avesse potuto ancora ritirare il kit può recarsi in Comune da mercoledì mattina, un addetto della ditta fornirà tutto l’occorrente.

Non si può dire che oggi il nuovo sistema di raccolta sia partito in maniera completamente positiva. Nonostante l’impegno dell’Amministrazione, della ditta e di moltissimi cittadini volenterosi da questa mattina, a causa dell’inciviltà di alcuni, per le strade della città hanno iniziato a comparire sacchi di spazzatura là dove fino a ieri erano presenti i cassonetti verdi che da oggi sono stati eliminati per far spazio alla nuova tipologia di raccolta differenziata che prevede il modello ‘porta a porta’.

Le più gravi situazioni sono state evidenziate nelle isole ecologiche delle frazioni e lungo la via Romana: “Si tratta di veri e propri atti vandalici – ha dichiarato il Presidente del consiglio Mauro Bozzarelli che ha constatato di persona l’accaduto – è mortificante vedere questi risultati. Purtroppo l’inciviltà di pochi vanifica il lavoro di molti che invece con impegno danno il loro contributo affinché il ‘porta a porta’ possa dare i suoi risultati”.

Come ogni cambiamento che stravolge la collettività anche questo nuovo passaggio per i cittadini di Bordighera non è semplice e lo testimoniano le tantissime telefonate che arrivano in Comune tempestando di domande i dipendenti degli uffici. Le difficoltà iniziali sono scontate ma con il tempo possono essere superate soprattutto quando entra in gioco l’abitudine. Ma quello che si è verificato oggi in alcune zone della città è un affronto al comune senso civico. Per questa ragione a breve si svolgerà un incontro tra il primo cittadino Giacomo Pallanca e il comandante della polizia locale al fine di accentuare la repressione di questo fenomeno, magari valutando un maggior controllo, prima che possa avere un seguito anche ben più grave.

Vorrei però complimentarmi invece – ha concluso Bozzarelli – con tutti i cittadini che sono venuti agli incontri dove è stata approfondita, con indicazioni e spiegazioni, la nuova raccolta. 5100 kit ritirati vuol dire la quasi totalità delle famiglie”. Chi non avesse potuto ancora ritirare il kit può recarsi in Comune da mercoledì mattina, un addetto della ditta fornirà tutto l’occorrente. Per qualsiasi chiarimento o dubbio l’Amministrazione invita tutta la cittadinanza a telefonare al numero verde 800496629.

Lorenzo Ballestra

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore