/ AL DIRETTORE

Che tempo fa

Cerca nel web

AL DIRETTORE | giovedì 10 marzo 2016, 09:47

Sanremo: lettore lamenta scarso 'controllo' dei biglietti sui bus della Rt e scrive al presidente dell'azienda

Un nostro lettore, Francesco Sartore, ci ha inviato una lettera spedita anche al presidente della Riviera Trasporti, dopo l’accaduto di oggi su un pullman della Rt, che ci racconta:

“Questa mattina alle ore 7,12 a Sanremo, sono salito sull'autobus in partenza per Andora. Mi sono seduto nel primo sedile, ed avevo la visuale di tutto l'autobus. Poco dopo, è entrato il controllore, il quale ha detto, ad alta voce: ‘signori, biglietto’. Alle sue parole, una decina di persone, già sedute ai loro posti, si sono alzate e precipitosamente sono corse a timbrare il biglietto. Non erano tutti extracomunitari, c'erano anche molti italiani. Il controllore ha aspettato che tutti timbrassero, poi ha ‘guardato’ i biglietti, nel senso che non li ha presi in mano per controllarli, si è limitato a vedere che tutti li avessero in mano, poi, se erano scaduti o non timbrati, questo non ha potuto vederlo. Quando è arrivato da me, gli ho detto: io il biglietto non glielo faccio vedere. Allora è nata una discussione, io ho aggiunto: ‘lei deve fare il controllore, non favorire chi viaggia senza biglietto. Capisco che così facendo lavora meno, ma quello è il suo lavoro’. Il controllore ha ribattuto: ‘ma il pullman non è ancora partito’. Ed io ho aggiunto: ‘appunto, lei doveva andare almeno alla prima fermata, e poi salire per fare i controlli’. Il controllore, indifferente alle mie lagnanze, è sceso dal pullman. Questa è l'Italia. Pensare che nei paesi civili, le aziende di trasporto non pagano controllori inutili, il controllo viene fatto scrupolosamente dall'autista che non lascia passare chi non mostra il biglietto. Ma quelle non sono aziende a partecipazione comunale. Devono quadrare il bilancio. L'Italia cambierà quando cambieranno gli Italiani”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore