/ AL DIRETTORE

Affari & Annunci

casa 45 metri a poggio di sanremo. secondo e ultimo piano in ordine ammobiliata. portoncino blindato serramenti alluminio e cassetta di sicurezza in muratura. Vendo con urgenza...

Monaco 2 e 10 euro 2011, serie Bu 2009 Euroserie e non FDC o Proof originali vendesi; banconote estere n. 100 differenti vendesi euro 60+ spese.

Bussana vendesi appartamento arredato mq 45 + terrazzino sito al secondo piano no condominio disponibile subito zona silenziosa, inintermediari, classe energetica G.

Che tempo fa

Cerca nel web

AL DIRETTORE | lunedì 22 febbraio 2016, 10:48

Sanremo: lettera aperta di Mauro Giampaoli, Presidente dell'associazione Manifesta, dopo il licenziamento della Dott.ssa Lanzoni

"Alla dott.ssa Lanzoni vanno riconosciute capacità personali e professionali non comuni, che Le hanno consentito di svolgere con passione ed abnegazione la propria attività perseguendo obiettivi ben oltre la propria funzione".

Mauro Giampaoli, Presidente dell' Associazione di promozione sociale Manifesta, scrive una lettera aperta al sindaco Alberto Biancheri, in riferimento al licenziamento della dottoressa Patrizia Lanzoni.

"Ancora colpiti dalla straordinarietà complessiva della vicenda, desideriamo esprimere profonda stima che nutriamo nei confronti della dott.ssa Patrizia Lanzoni, che abbiamo apprezzato in questi anni per la sensibilità alle tematiche dell'infanzia e la capacità di coinvolgimento interculturale ed interdisciplinare delie diverse realtà territoriali e della società civile. Abbiamo condiviso con la dott.ssa Lanzoni e i servizi del territorio percorsi formativi in rete regionale e nazionale, che hanno messo in relazione le famiglie, la città, i servizi educativi e persino i luoghi penitenziari del territorio con un progetto inclusivo di tipo artistico-culturale.

Alla dott.ssa Lanzoni vanno riconosciute capacità personali e professionali non comuni, che Le hanno consentito di svolgere con passione ed abnegazione la propria attività perseguendo obiettivi ben oltre la propria funzione. Ha sempre saputo interpretare un ruolo socio-pedagogico fondamentale, con serietà, coraggio e dedizione.

Auspichiamo che la posizione della dott.ssa Lanzoni possa venire rivalutata in considerazione del contributo straordinario lavorativo e relazionale che ha profuso in questi anni".

 


 

Il Direttore

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore