/ 4Zampe CANI

Che tempo fa

Cerca nel web

4Zampe CANI | giovedì 28 gennaio 2016, 21:25

Sanremo: con l'Enpa ecco l'adozione a distanza, la storia di Onion.. un po' triste e un po' felice

E' una storia triste e allo stesso tempo felice. ll mio nome è Onion, mi è stato dato in onore di un famoso gruppo dance anni '70... Sono capitato per conto mio davanti al cancello del Rifugio, forse avevo già capito quella sarebbe stata la mia casa, ero pieno di zecche, mi hanno preso la custode e l'impiegata e mi hanno  portato dentro. Inutile dire che sono stato lavato, spulciato disinfettato e mi hanno dato una pappa buonissima, ero molto magro.

Ma con le cure che mi hanno saputo dare mi hanno rimesso a nuovo. E sono diventato un bellissimo cane in cerca di una famiglia, molto buono, intelligente e sano. Purtroppo però non ho trovato nè una mamma nè un papà che si occupassero di me. Intanto il tempo è passato e, anche se mi sembra impossibile, sono invecchiato pure io, e purtroppo a novembre dell'anno scorso a causa di una malattia degenerativa ho smesso di camminare con le zampe posteriori. Fortunatamente non ero solo, anche se non ho una vera e proprio famiglia, tutte le mie zie (le volantarie) e la veterinaria che si occupano di me hanno dimostrato il loro amore nei miei confronti, non hanno pensato nemmeno per un attimo a lasciarmi percorrere il ponte dell'arcobaleno. Mi hanno fatto costruire un carellino grazie al quale ogni giorno riesco a fare una passeggiata e a muovermi libero per il Rifugio. Sono stato trasferito da un box freddo alla dispensa, dove mi hanno messo una bella cuccia tutta per me piena di coperte calde.

Al mattino e alla sera, che sia domenica, o Natale, o nevichi, vengono da me e mi ripuliscono tutto e mi coccolano. Mi guardano con gli occhi pieni di amore. Quanto si incupiscono quando sono in quelle giornate no, nelle quali non ho troppa voglia di camminare. Mi sento così amato che mi rendo conto di avere una famiglia allargata un po' particolare che mi ha dato tutto. Sono qui per chiedervi aiuto per far andare avanti il rifugio in maniera che anche i cani e i gatti meno fortunati come me possano conoscere l'amore. Potete contribuire venendo a fare volontariato o facendo delle donazioni o adottando uno di noi anche a distanza, cliccando QUI.

Anche poco è tanto per noi

 

Barbara

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore