/ Attualità

Attualità | 27 febbraio 2020, 07:21

Sanremo: pubblicato il piano triennale delle opere 2020/2022, dal restyling di Porto Vecchio alla rotonda di San Martino per un totale di quasi 70 milioni

Nell’elenco anche i nuovi locali scolastici al Mercato dei Fiori, il Green Park di Pian di Poma e le nuove coperture del Palafiori

Sanremo: pubblicato il piano triennale delle opere 2020/2022, dal restyling di Porto Vecchio alla rotonda di San Martino per un totale di quasi 70 milioni

Sanremo guarda al futuro e alle opere che l’amministrazione prevede di realizzare nel triennio 2020/2022. La Giunta matuziana di recente ha dato l’ok alla pubblicazione del piano triennale dei lavori che porteranno a Sanremo importanti novità.

Senza dubbio l’intervento maggiormente rivoluzionario sarà quello per il restyling di Porto Vecchio per un importo di circa 62 milioni di euro grazie all’importante aiuto dei privati. In ordine di grandezza economica, il secondo lavoro più oneroso sarà quello per la realizzazione del Green Park di Pian di Poma, l’area verde per i camperisti che costerà (anche questa a carico di privati) 3 milioni e 400 mila euro.

Costerà circa un milione di euro la realizzazione dei nuovi locali scolastici al Mercato dei Fiori, mentre si prevede una spesa di poco meno di 600 mila euro per l opere di riparazione dei tratti di manto stradale lungo la viabilità cittadina. Grande attesa anche per il rifacimento delle coperture del Palafiori per una spesa prevista di 300 mila euro.

Tra le opere più attese anche la rotonda di San Martino che risolverà, forse definitivamente, il nodo del traffico di fronte alla chiesa della Mercede. Per l’opera si prevede una spesa di 250 mila euro, finanziata grazie agli oneri di urbanizzazione del restyling di Porto Sole. Altri 250 mila euro circa saranno spesi, invece, per l’adeguamento alle norme di prevenzione incendi e manutenzione straordinaria della scuola ‘Dante Alighieri’.

Tra gli altri interventi previsti: interventi di manutenzione straordinaria sugli impianti di illuminazione pubblica a servizio della pista ciclabile (202 mila euro), opere di efficientemento energetico degli impianti sportivi in città (170 mila euro) e realizzazione del locale palestra/computer per la scuola ‘Ghirotti’ a Bussana (165 mila euro).

Escono, invece, dal piano triennale sia 243 mila euro per la riparazione delle pertinenze stradali che i 185 mila euro per l’allargamento della strada per Bussana Vecchia.

Pietro Zampedroni

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium