/ Politica

Politica | 19 febbraio 2020, 17:15

Coronavirus: il PD "Alisa impedisce ai medici Asl di partecipare a un incontro pubblico a Imperia"

Rossetti e Barbagallo: “Alisa non dice nulla rispetto a un evento analogo a Genova organizzato da Matteo Rosso”

Coronavirus: il PD "Alisa impedisce ai medici Asl di partecipare a un incontro pubblico a Imperia"

“Del Coronavirus non si parla, a meno che l’incontro non sia organizzato da un esponente di centrodestra. La Giunta Toti-Viale utilizza il classico metodo dei due pesi e due misure anche rispetto a un argomento importante e di pubblico interesse come quello del virus COVID-2019”.

Intervengono in questo modo i Consiglieri del PD, Rossetti e Barbagallo, in relazione al divieto a tre primari dell’Asl di partecipare a un’iniziativa informativa, organizzata dalla Croce Bianca di Imperia a seguito di una forte richiesta della cittadinanza. “La Giunta non ha detto nulla sull’incontro analogo fissato per oggi alle 18 nella sala del Municipio Medio Levante di Genova insieme a un primario del Policlinico San Martino. Forse la discriminante è che l’appuntamento genovese è organizzato dall’ex consigliere regionale di Fratelli d’Italia Matteo Rosso”.

“I tre primari contattati dalla Croce Bianca di Imperia – terminano i due esponenti del PD - dopo aver accettato nei giorni scorsi, hanno dovuto declinare l’invito all’ultimo momento perché Alisa ha proibito ai medici delle Asl liguri di partecipare a convegni e incontri pubblici sul Coronavirus sostenendo che le informazioni su tale patologia possono essere fornite solo dal ministero. Poi però qualche chilometro più in là accade l’esatto contrario. Dove sta la verità? Chiediamo ad Alisa, ma anche all’assessore Viale di chiarire questa vicenda”.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium