/ Politica

Politica | 18 febbraio 2020, 10:52

Imperia: bacheche in via Bonfante, il radicale Buscaglia si incatena sotto i portici (Foto)

Nuova protesta dell'esponente del partito contro lo sgombero per i lavori di restyling decisi dal Comune

Imperia: bacheche in via Bonfante, il radicale Buscaglia si incatena sotto i portici (Foto)

Nuova protesta dell'esponente Radicale Gian Piero Buscaglia, che ieri sera intorno ha mezzanotte si è incatenato davanti alla bacheca del Partito, che come aveva denunciato lui stesso, dovrà sgomberare per i lavori di restyling dei portici, per poi rientrare in possesso dopo un intervento a sue spese. È il destino dei proprietari delle vetrinette di via Bonfante, mentre i lavori delle altre saranno a spese del comune.

Buscaglia già da alcuni giorni aveva portato avanti la sua protesta, prima con un'intervista al nostro giornale, poi con una comparsata in consiglio comunale, dove aveva consegnato alcuni volantini al sindaco Claudio Scajola, agli assessori e ai consiglieri.  Poi aveva protestato davanti alla bacheca, arrivando a incatenarsi ieri sera. Con lui c'era il segretario cittadino del Partito Democratico Massimiliano Cammarata. Anche la bacheca del PD, infatti rischia di subire la stessa sorte. Buscaglia chiede al comune un prezzo ridotto per partiti e associazioni proprietari delle vetrine.

"Il responsabile lavori del Comune- ha detto Buscaglia a Imperianews- mi ha rassicurato che la bacheca, oggi e domani non sarà toccata, ma che devo andar via dalla zona di cantiere, e che mi avrebbe fatto sapere dopo aver sentito il Comune".

Francesco Li Noce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium