/ Cronaca

Cronaca | 18 febbraio 2020, 12:13

Ventimiglia: frana di gennaio in corso Toscanini, servono 500mila euro che arriveranno dalla Regione

Lo stanziamento di denaro dovrebbe arrivare per fine mese e quindi scatterà l'iter per la messa in sicurezza della parete. Altri 500mila euro sono previsti per i danni sulla strada per Varase.

Ventimiglia: frana di gennaio in corso Toscanini, servono 500mila euro che arriveranno dalla Regione

Non aprirà prima dell’estate la strada statale Aurelia a Ventimiglia, nella zona di corso Toscanini nei pressi del Forte dell’Annunziata, dove il 14 gennaio un grosso fronte composto da rocce e terra è sceso, invadendo completamente la carreggiata.

La conferma arriva dall’Amministrazione comunale della città di confine, che è intervenuta prontamente più di un mese fa, per mettere in sicurezza la parete dalla quale sono scesi circa 350 metri cubi di terra, invadendo la carreggiata e bloccando la strada alternativa a quella che, da Ventimiglia porta al confine di Stato.

Purtroppo il pericolo di nuove cadute di terra e massi rimane e servono investimenti importanti per mettere in sicurezza una parete particolarmente vasta. I ‘fondi strategici’ della Regione dovrebbero arrivare entro fine febbraio ed i lavori potrebbero partire entro l’estate. Servono infatti circa 500mila euro per mettere in sicurezza la montagna e la stessa cifra per sistemare la strada per Varase.

Fondi che ovviamente il Comune non ha e che sono stati chiesti alla Regione. Da Genova la risposta sul milione che serve per i lavori di corso Toscanini e per la strada verso Varase dovrebbero essere confermati per fine mese. Quindi l’Amministrazione dovrà partire con i passi necessari ed i bandi che saranno propedeutici all’assegnazione dei lavori.

Ovviamente ci si augura che tutto l’iter sia il più veloce possibile per ridare alla città di confine la doppia possibilità per raggiunge la frazione di Latte ed il confine di Stato.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium