/ Attualità

Attualità | 16 febbraio 2020, 19:39

Ventimiglia: oltre 200 alunni dell’IC Biancheri a scuola di judo con lo Judo Club Ventimiglia

Il corso è stato tenuto dalla prof.ssa Antonella Iannucci

Ventimiglia: oltre 200 alunni dell’IC Biancheri a scuola di judo con lo Judo Club Ventimiglia

Si è concluso nei giorni scorsi il Progetto “Campioni di Rispetto” realizzato dallo Judo Club Ventimiglia ASD in collaborazione con l’Istituto Comprensivo 'Biancheri' di Ventimiglia, diretto dalla dott.ssa Simonetta Barile.

"Alle lezioni - si spiega nella nota - hanno partecipato oltre 200 alunni delle classi 2A e 2B della Scuola Primaria di Via Vittorio Veneto e tutte le 8 classi della Scuola Primaria di Via Roma. Il corso si è svolto presso la palestra dello Judo Club Ventimiglia che ha messo a disposizione la sua struttura e il suo staff tecnico.

Importante sottolineare anche che il Progetto si è svolto gratuitamente senza nessun costo aggiuntivo per le famiglie.

Il corso è stato tenuto dalla prof.ssa Antonella Iannucci, laureata in Scienze Motorie e allenatore federale FIJLKAM con il grado di cintura Nera 3° dan e referente regionale della Federazione di Judo in merito ai rapporti tra lo Sport e la Scuola. Importante evidenziare la presenza di istruttori con diploma FIJLKAM (la federazione ufficiale dello sport olimpico del judo in Italia), dando ai Docenti e ai Genitori la certezza di affidare i propri figli a personale sportivo altamente qualificato e formato, in possesso delle autorizzazioni e abilitazioni all'insegnamento. Aspetto anche questo che non va tralasciato quando si parla di educazione sportiva dei più piccoli.

Tutti gli alunni hanno partecipato con grande entusiasmo e voglia di fare a questa iniziativa finalizzata alla promozione della pratica sportiva, incoraggiando i ragazzi alla partecipazione attiva allo sport vissuto come esperienza di condivisione e fair play, oltreché alla trasmissione di corretti e salutari stili di vita.

La prof.ssa Iannucci ha presentato con passione ai ragazzi una dimensione altamente educativa ma anche ludica, dinamica e divertente dello Judo. Le attività proposte hanno suscitato molto interesse nei giovani partecipanti. Importanti i temi trattati come ad esempio combattere il bullismo attraverso l’educazione al rispetto, imparare a cadere senza farsi male, sapersi difendere e saper valutare le situazioni di pericolo, comprendere e riconoscere il valore delle regole e rispettarle, imparare a controllare l’aggressività, e a prendere le distanze da qualsiasi forma di violenza, favorire la collaborazione e la relazione, ridurre i conflitti.

Lo Judo Club Ventimiglia è sempre sensibile e disponibile quando si tratta di svolgere attività educative a favore delle giovani generazioni. I Progetti di attività sportiva scolastica sono tra i punti di forza dell’attività e fanno parte della tradizione dell’Associazione. 'Sport e Scuola sono due agenzie educative fondamentali nell’educazione delle nuove generazioni e vanno di pari passo' (Antonella Iannucci, Presidente e insegnante tecnico Judo Club Ventimiglia ASD).

Si ringraziano tutte le docenti e la Dirigente Scolastica per la preziosa collaborazione".

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium