/ FESTIVAL DI SANREMO

FESTIVAL DI SANREMO | 08 febbraio 2020, 19:01

“Bugo non ha retto il palco”. Morgan non si placa: “Arrangiamento sbagliato fatto passare per mio solo per eliminarmi” (Video)

Nuove dichiarazioni dell’artista, fuori dal Palafiori, su quello che senza ombra di dubbio sta diventando il ‘caso’ del 70esimo Festival di Sanremo. A chi gli chiede se non sia una strategia voluta, nel giorno dell’uscita del disco di Bugo, replica: “Non ho nessun interesse”

Morgan risponde alla stampa di fronte al Palafiori

Morgan risponde alla stampa di fronte al Palafiori

Io sono un uomo di spettacolo. È lui che non ha retto il palco”.

Morgan ha appena finito la conferenza stampa quando, all’uscita del Palafiori, alcuni giornali – compreso Sanremonews.it – lo incalzano su quello che senza ombra di dubbio sta diventando il ‘caso’ del 70esimo Festival di Sanremo.

Colpa di Bugo che, quindi, secondo Morgan non sarebbe stato in grado di “reggere il palco”?

Non solo, perché, come già ampiamente ribadito in conferenza stampa, Morgan continua ad asserire di esser stato vittima di una modifica e una censura dei suoi arrangiamenti proposti sulla cover scelta per giovedì sera, giudicati dal maestro “insuonabili”.

Non è un maestro, giudicate voi”. Spazio anche alla tesi del ‘complotto’: “Gli hanno messo in mano le parti sbagliate, ve lo mando il mio arrangiamento, ve lo faccio ascoltare”.

Non risponde a chi chiede se tra lui e Bugo siano volati insulti pesanti. Morgan decide infatti di tornare sull’affaire degli arrangiamenti: “Hanno fatto passare per mie parti sbagliate, e tutto questo è stato fatto per eliminare me. C’è stato un comportamento che continuava ad indebolirmi perché volevano che io me ne andassi fuori dalle balle”.

A chi invece gli ha chiesto se il tutto non sia riconducibile ad una strategia, debitamente voluta proprio nel giorno dell’uscita del disco di Bugo, Morgan risponde: “Magari, non siamo così bravi. Non ho nessun interesse”.

Roberto Vassallo

Videogiornale TG24

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium