/ Politica

Politica | 28 gennaio 2020, 18:25

La Regione approva la nuova legge sui trasporti sanitari, Ardenti (Lega), "l'ha votata anche il Pd"

Per il consigliere regionale la norma, condivisa anche dall'opposizione, è un atto di buon senso che tutela il territorio

La Regione approva la nuova legge sui trasporti sanitari, Ardenti (Lega), "l'ha votata anche il Pd"

“L’ha votata pure il Pd. Oggi pomeriggio l’assemblea legislativa della Liguria ha finalmente approvato la nuova legge regionale sui trasporti sanitari, che è stata illustrata dall’assessore Sonia Viale". Ad affermarlo è il consigliere regionale della Lega, Paolo Ardenti.

"Il voto unanime dei consiglieri- ha dichiarato in una nota- ha quindi riconosciuto la bontà di un percorso complesso, durato alcuni mesi, che durante le audizioni in commissione regionale ha trovato il consenso dei responsabili delle pubbliche assistenze e dei rappresentanti regionali di Anpas, CRI e Cipas. Tutto ciò nonostante gli strumentali comunicati diffusi nelle scorse settimane dal Pd, che ormai è già in campagna elettorale per le prossime elezioni regionali. La nuova legge- prosegue il consigliere del Carroccio- è l’unico percorso possibile, nel rispetto delle leggi nazionali e della sentenza del Consiglio di Stato scaturito dal ricorso di Anpas, che consente alla regione Liguria di valorizzare la presenza delle nostre pubbliche assistenze e del mondo del volontariato che con loro convive.

Le errate soluzioni proposte dal Pd- ha concluso Ardenti- non trovavano fondamento giuridico né condivisione da parte di chi ha apprezzato il nuovo testo di legge, che è un atto di buonsenso a tutela del nostro territorio”.

C.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium