/ Eventi

Eventi | 24 gennaio 2020, 07:21

Sanremo: in attesa del Corso Fiorito 2020 si guarda già al futuro della manifestazione, Biancheri “Ci sono gli spazi per un rinnovamento”

Da anni i commercianti chiedono che non sia più una manifestazione ‘mordi e fuggi’, ma che coinvolga la città per tutto il fine settimana

Sanremo: in attesa del Corso Fiorito 2020 si guarda già al futuro della manifestazione, Biancheri “Ci sono gli spazi per un rinnovamento”

Mentre in Comune e tra le associazioni si lavora per l’edizione 2020 del Corso Fiorito, c’è chi sta già pensando al futuro della manifestazione che ogni anno richiama in città migliaia di appassionati con pullman in arrivo da tutta Italia.

Il Corso Fiorito, da anni, è sulle bocche dei commercianti di Sanremo che chiedono al Comune di allungare in qualche modo la manifestazione per coinvolgere la città per l’intero weekend, e non solo per quelle tre ore la domenica. Alla riunione di Palazzo Bellevue è intervenuto anche il sindaco Alberto Biancheri che, in merito, ha dichiarato: “Si tratta di un evento storico, una grande vetrina per il territorio, ma ci sono gli spazi per un rinnovamento. Subito dopo l’edizione 2020 riuniremo di nuovo il tavolo tecnico per lavorare ad alcuni cambiamenti per le prossime edizioni”.

Quale la strada del rinnovamento? Al momento non si conoscono dettagli delle strategie comunali, ma si pensa che il tentativo sia proprio quello di rendere il Corso Fiorito più coinvolgente per l’intera città e per due giorni interi.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium