/ Attualità

Attualità | 23 gennaio 2020, 19:02

Ventimiglia: da ieri è finalmente funzionante l'ascensore pubblico dal sottopasso di San Secondo

Ad annunciarlo è il Consigliere di maggioranza, Francesco Mauro, che negli ultimi tre mesi, in seguito alle numerose segnalazioni ricevute da parte di cittadini e soprattutto da chi deve attraversare quel tratto di strada, magari con passeggini o per persone anziane o diversamente abili, ha preso particolarmente a cuore la situazione.

Ventimiglia: da ieri è finalmente funzionante l'ascensore pubblico dal sottopasso di San Secondo

Dal ieri è finalmente funzionante l’ascensore ad uso pubblico installato in corrispondenza del sottopasso di San Secondo, con orario di esercizio dalle 7.30 alle 20, per rendere accessibile a tutti il passaggio tra il piano strada ed il piano inferiore del sottopasso.

Ad annunciarlo è il Consigliere di maggioranza, Francesco Mauro, che negli ultimi tre mesi, in seguito alle numerose segnalazioni ricevute da parte di cittadini e soprattutto da chi deve attraversare quel tratto di strada, magari con passeggini o per persone anziane o diversamente abili, ha preso particolarmente a cuore la situazione.

“Sono particolarmente soddisfatto – ha detto Mauro - di vedere terminato questo cantiere che, per varie formalità burocratiche e problematiche tecniche emerse nel corso del collaudo dell’impianto, pareva incredibilmente un’opera infinita. Dare ai cittadini un servizio che ritengo indispensabile a livello di sicurezza, anche in considerazione della mancanza di marciapiede per un tratto del sottopasso che di conseguenza rendeva il passaggio pedonale pericoloso, è il motivo per il quale ho voluto interessarmi personalmente alle criticità che hanno ritardato la messa in funzione dell’ascensore: criticità che sono state finalmente risolte anche grazie alla collaborazione degli uffici comunali”.

L’ascensore era stato realizzato con convenzione del 2011 sottoscritta, per conto del Comune di Ventimiglia, dal Sindaco Gaetano Scullino, che prevedeva la realizzazione di due sottopassi. Uno già terminato ed in funzione (quello di via San Secondo) e l’altro in corso di ultimazione )in via Tenda) oltre alla viabilità di collegamento tra le due infrastrutture anch’essa in corso di ultimazione.

L’ascensore è ad uso pubblico dal piano strada di San Secondo al livello inferiore e che può essere altresì utilizzato per raggiungere il piano posto superiore dell’istituto di Santa Marta, accesso però di natura privata e gestito dall’Istituto stesso.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium