/ Cronaca

Cronaca | 17 gennaio 2020, 16:31

Sanremo: 36enne litiga con un ragazzino, intervengono i Carabinieri e vengono aggrediti dall'adulto

L'uomo in stato d'alterazione alcolica è stato immobilizzato a tratto in arresto con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Sanremo: 36enne litiga con un ragazzino, intervengono i Carabinieri e vengono aggrediti dall'adulto

Ieri, a Sanremo, la discussione tra un adulto ed un minore è degenerata nell'aggressione a due Carabinieri. I militari erano intervenuti per separare i due litiganti ma il 36enne ha dato vita ad una colluttazione. 

L'accaduto si è verificato nel parcheggio della Riviera Trasporti in piazza Colombo. Sembra che alla base del litigio tra l'uomo ed il ragazzino ci sarebbe una sigaretta negata dal più giovane. Di fronte al 'no', il 36enne, in evidente stato di alterazione alcolica ha iniziato a discutere animatamente con il minorenne italiano, accompagnato da alcuni amici, tentando più volte di aggredirlo strattonandolo per il giubbotto. 

All'arrivo dei Carabinieri la situazione è degenerata ulteriormente. I militari sono stati aggrediti ma dopo breve hanno immobilizzato e tratto in arresto il 36enne con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium